Stai leggendo:

Maria per Roma di Karen Di Porto

10 giugno 2017 Recensioni 0 Commenti
Maria per Roma

Bella Film, 8 Giugno 2017 – Anedittico

Maria sogna di fare l’attrice, ma per sopravvivere fa la key-holder, cioè consegna ai turisti le chiavi delle loro case vacanza. La sua vita è tutto un correre da una parte all’altra di Roma, e la città stessa diventa la vera protagonista di una storia in cui Maria non è altro che una guida…


Karen Di Porto in Maria per RomaKaren di Porto fa di questo suo lungometraggio d’esordio un’appendice di se stessa: lo scrive, lo interpreta, lo dirige. Proprio per questo pecca un po’ di presunzione, e ne viene fuori un film incompleto, dove la protagonista è troppo impegnata a correre di qua e di là per fungere da vero elemento di unione di tutta la vicenda. Maria per Roma è la descrizione di un’intera giornata di una giovane donna che nella vita mette in atto tutte le sue doti nell’arte di arrangiarsi piuttosto che arrendersi alla routine, una donna che frequenta la Roma bene e che tiene sempre in braccio il suo cagnolino per non farlo andare sotto stress.

Una scena di Maria per RomaGli incontri sono il film stesso, peccato siano sviluppati con dialoghi spesso inconcludenti, strutturalmente più teatrali che cinematografici, lasciando così il tempo che trovano, senza dare occasione alla pellicola di compiere quello step in più per dargli maggior completezza narrativa. Da un punto di vista fotografico, la luce delinea una Roma sempre bella e affascinante, di giorno e di notte. Interessanti alcuni punti di vista sulla città, ingiustificate invece alcune inquadrature dal basso o dall’alto su alcuni personaggi, scelte solo per dare varietà alla classica scala dei piani, ma senza nessun tipo di efficacia.

La regista non manca di velata ironia, e questo rende il film scorrevole. Ma al di là di quest’unica qualità, andrebbe spiegato un po’ a tutti che questo grande sogno di fare l’attrice, le feste esclusive del cinema, la Roma bene… non interessano a nessuno, a meno che tu non sia Sorrentino.


La locandina di Maria per RomaTitolo: Maria per Roma
Regia: Karen Di Porto
Sceneggiatura: Karen Di Porto
Fotografia: Maura Morales Bergmann
Interpreti: Karen Di Porto, Andrea Planamente, Cyro Rossi, Nicola Mancini, Lorenzo Adorni, Mia Benedetta Barracchia, Bruno Pavoncello, Daniela Virgilio, Diego Buongiorno, Massimiliano Padovan Di Benedetto, Paolo Samoggia, Boris Giulivi, Paola Venturi, Marianna Costantini
Nazionalità: Italia, 2017
Durata: 1h. 33′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento








Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].