Il castello di Roger Corman

8 gennaio 1997 Articoli 1 Commento
CineFile

Marc Shapiro, pubblicato su Cybersurfer #8, Gennaio 1997 – Tradotto da Alberto Cassani

Si può tranquillamente affermare che quella di Roger Corman è una formula ormai nota a tutti. Le sue troupe potrebbero lavorare a occhi chiusi, ma la formula è il “gonzo” portato all’estremo – l’improvvisazione ai massimi livelli – spesso con pochissima pianificazione e con più sorprese di un campo minato mediorientale…


Incassi dal 23 al 25 settembre