Stai leggendo:

"C'era una volta in Inghilterra" di Shane Meadows

14 giugno 2002 Recensioni 2 Commenti
C'era una volta in Inghilterra

Bim, 27 Agosto 2004 – Simpatico

Dek chiede la mano di Shirley in diretta Tv ma lei rifiuta, con grande sollievo dell’ex marito, che decide di lasciare Glasgow per scendere a Nottingham e tentare di riconquistare il cuore dell’amata e quello della loro figlia. Ma partono per le Midlands anche i tre complici che Jimmy ha fregato nel corso dell’ultima rapina…


Robert Carlyle in C'era una volta in InghilterraL’idea portante di C’era una volta in Inghilterra, quella di parafrasare il cinema western ambientandolo nelle Midlands (la parte centrale dell’Inghilterra) di oggi, è quasi geniale. Per tutto il film si ascoltano musiche (assolutamente fantastiche) chiaramente ispirate a quelle del Morricone d’annata, e per tutto il film si susseguono degli incontri-scontri tra i due “cowboy” che non avrebbero sfigurato al centro dell’OK Corral. Il tutto sostenuto anche da una perfetta interpretazione di Robert Carlyle. Ma del resto offre una buona prova l’intero cast, con la sola possibile eccezione di un Rhys Ifans sovrappeso (per i suoi standard).

Finn Atkins, Rhys Ifans e Shirley Henderson in C'era una volta in InghilterraE’ davvero un peccato che questo terzo lungometraggio del trentenne Shane Meadows (che si era fatto notare cinque anni fa con l’apprezzato Ventiquattrosette) si ammosci nella parte finale, quando la commedia lascia completamente il passo al dramma sentimentale, altrimenti ci saremmo probabilmente trovati davanti a una pellicola memorabile.


La locandina di C'era una volta in InghilterraTitolo: C’era una volta in Inghilterra (Once Upon a Time in the Midlands)
Regia: Shane Meadows
Sceneggiatura: Paul Fraser, Shane Meadows
Fotografia: Brian Tufano
Interpreti: Robert Carlyle, Rhys Ifans, Shirley Henderson, Kathy Burke, Ricky Tomlinson, Vanessa Feltz, Vic Reeves, Bob Mortimer, Finn Atkins, Eliot Otis Brown Walters, Ryan Bruce
Nazionalità: Regno Unito – Germania, 2002
Durata: 1h. 44′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente ci sono 2 commenti a questo articolo:

  1. Edoardo scrive:

    Alberto c’è un errore: “Il regista Shane MeadowsE’ davvero un peccato che questo terzo lungometraggio del trentenne Shane Meadows…”

  2. Alberto Cassani scrive:

    Era la didascalia della foto che c’era nella versione vecchia del sito, m’era sfuggita.

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 16 al 18 settembre

  • 1. Alla ricerca di Dory (5.565.727)
  • 2. Trafficanti (879.300)
  • 3. Io prima di te (836.117)
  • 4. L'estate addosso (757.222)
  • 5. Independence Day - Rigenerazione (649.407)
  • 6. The Beatles - Eight Days a Week (582.407)
  • 7. L'era glaciale: In rotta di collisione (485.655)
  • 8. Jason Bourne (267.705)
  • 9. Man in the Dark (239.614)
  • 10. Fuck You Prof! 2 (149.989)