Stai leggendo:

Flatliners - Linea mortale di Niels Arden Oplev

4 dicembre 2017 Recensioni 0 Commenti
Flatliners - Linea mortale

Warner, 23 Novembre 2017 – Negligente

Per cercare di emergere in un tirocinio di medicina tra i più impegnativi del paese, Courtney e quattro amici iniziano a fare esperimenti in cui si arrestano il battito cardiaco per qualche minuto, per vedere cosa succede al cervello dopo la morte. Tornati alla vita, però, iniziano tutti ad avere delle allucinazioni inquietanti…


Il problema di Flatlinersremake di Linea mortale – non è tanto nella sua natura di rifacimento: anche l’originale era davvero poca cosa, e si è fatto ricordare per lo più per il cast allora quasi agli inizi. Il fatto è che qui ci troviamo di fronte alla stessa, tutto sommato invitante, premessa di quasi trent’anni fa portata avanti con uno svolgimento al di sotto di qualsiasi livello di guardia. Sulla costruzione dei protagonisti si può stendere un velo pietoso, in quanto ci si trova serviti cinque stereotipi piuttosto basilari, a tratti anche incoerenti, che al minimo tentativo di approfondire il loro passato non fanno altro che peggiorare. Cosa peggiore, nemmeno le loro visioni pre-morte risultano spettacolari o ispirate, quanto un insieme di incubi ovvi e troppo anticipatori della risoluzione dell’intreccio.

In nessun momento si nota una grande convinzione: da premesse che vengono introdotte senza un criterio, a momenti di tensione che arrivano troppo telefonati, fino a una risoluzione che si sviluppa nel modo più forzato possibile. Inguardabili, poi, le due scene che coinvolgono una fuga in auto, girate con un digitale che pare di quindici anni fa, o il ruolo poco chiaro di Kiefer Sutherland, protagonista dell’originale e qui del tutto sprecato. Per tornare all’inizio, il vero problema di questo nuovo Flatliners è quello di aver voluto giocare troppe possibilità senza avere il coraggio, o peggio le capacità, di prenderne sul serio almeno una. In questo modo, ci ritroviamo senza una storia di amicizia convincente, senza un dramma psicologico credibile e con un thriller che non spaventa davvero mai. Insomma, ci ritroviamo con due ore perse.


La locandina di Flatliners - Linea mortaleTitolo: Flatliners – Linea mortale (Flatliners)
Regia: Niels Arden Oplev
Sceneggiatura: Ben Ripley
Fotografia: Eric Kress
Interpreti: Ellen Page, Diego Luna, Nina Dobrev, James Norton, Kiersey Clemons, Kiefer Sutherland, Madison Brydges, Jacob Soley, Anna Arden, Miguel Anthony, Jenny Raven, Beau Mirchoff, Charlotte McKinney, Wendy Raquel Robinson, Steve Byers
Nazionalità: USA – Canada, 2017
Durata: 1h. 40′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].