Stai leggendo:

"Formula per un delitto" di Barbet Schroeder

14 settembre 2002 Recensioni 0 Commenti
Francesco Puglisi, 14 Settembre 2002: Scontato
Warner, 6 Settembre 2002

Il corpo di una giovane donna viene ritrovato in fondo ad un fossato nel bosco di una piccola cittadina della costa californiana. L’ispettrice Cassie Mayweather, veterana della polizia, e il suo nuovo compagno, Sam Kennedy, sono incaricati di seguire l’inchiesta…


Due ragazzi ricchi e pasciuti, Richard (Gosling) e Justin (Pitt), non avendo nulla di meglio da fare mettono in scena il delitto perfetto, dopo aver studiato attentamente ogni risvolto possibile e facendo poi ricadere la colpa su un ignaro spacciatore. La detective Cassie Maywether (Bullock), “iena” per gli “amici”, non la beve e andando anche contro gli ordini e contro un passato che la tormenta, tenta di incastrarli con l’aiuto del collega Sam Kennedy (Chaplin), seminando insidie e aspettando che uno dei due ceda alla tensione.

Occorrevano veramente centoventi minuti di thriller per dire che il delitto perfetto non esiste? Secondo lo sceneggiatore pare proprio di sì, visto che si invischia in una storia prolissa, piena di situazioni già viste e incapace di andare fino in fondo nella costruzione psicologia dei personaggi – basta guardare i due giovani protagonisti o la detective dal misterioso passato – per arrivare poi ad un finale pessimo e scontato. Una storia che avrebbe potuto essere trattata diversamente, come una specie di “trattato” sul delitto, ma che prende sempre la strada più facile e ovvia (e a rimetterci è lo spettatore).

Schroeder sembra dirigere con una mano sola, la sinistra, mentre con l’altra si tappa gli occhi, perché a parte qualche sequenza che ricorda il telefilm C.S.I. non resta proprio nulla, e viene da chiedersi come un regista di tale livello (Inserzione pericolosa, La vergine dei sicari) sia caduto così in basso. Neanche gli interpreti fanno faville, la Bullock si impegna e ci mette pure i soldi, e se a tratti riesce a convincere e risultare credibile, la sceneggiatura le toglie ogni speranza.


Titolo: Formula per una delitto (Murder by Numbers)
Regia: Barbet Schroeder
Sceneggiatura: Tony Gayton
Fotografia: Luciano Tovoli
Interpreti: Sandra Bullock, Ben Chaplin, Ryan Gosling, Michael Pitt, Agnes Bruckner, Chris Penn, R.D. Call, Janni Brenn, Tom Verica, John Vickery, Krista Carpenter, Neal Matarazzo, Michael Canavan, Adilah Barnes, Jim Jansen, Paula Scarpino
Nazionalità: USA, 2002
Durata: 2h.


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.