Stai leggendo:

"Il mistero di Sleepy Hollow" di Tim Burton

13 febbraio 2000 Recensioni 3 Commenti
Mariela Bernardini, 13 Febbraio 2000: Deludente
Uip, 28 Gennaio 2000

1799. Nel piccolo villaggio di Sleepy Hollow un cavaliere senza testa semina la morte tra i suoi abitanti. Un medico newyorkese viene chiamato a risolvere il mistero, ma se rende presto conto che la Scienza non gli sarà di aiuto in un ambiente in cui stregoneria, magia e maledizioni sono i veri protagonisti…


Questa terza collaborazione tra il regista Tim Burton e l’attore Johnny Depp è un film basato sull’eterna contrapposizione tra  Magia e Scienza, una storia in bilico tra Sogno e Realtà. Burton ha voluto unire un cartone animato ad una favoletta horror ma il risultato non è uno dei migliori, con una storia troppo piatta e scontata e poche scene davvero in grado di coinvolgere lo spettatore. Spettatore che, addirittura, resta nel dubbio se debba ridere o aver paura.

La fotografia cupa e nebbiosa diretta da Emmanuel Lubezki conferisce al film l’atmosfera fiabesca e irreale di cui una storia del genere ha bisogno, ma a rovinare le cose ci pensa una scenografia un po’ povera, che riesce comunque mettere in scena un fantastico “albero dei morti”, il luogo in cui il cavaliere nasconde le teste delle sue vittime.

Johnny Depp è molto bravo nel ruolo del medico scettico ed insicuro, ma al suo fianco Christina Ricci non è affatto convincente. Sul resto del cast è invece meglio stendere un velo pietoso, ad eccezione di uno straordinario Christopher Walken.


Titolo: Il mistero di Sleepy Hollow (Sleepy Hollow)
Regia: Tim Burton
Sceneggiatura: Andrew Kevin Walker
Fotografia: Emmanuel Lubezki
Interpreti: Johnny Depp, Christina Ricci, Christopher Walken, Casper Van Dien, Miranda Richardson, Jeffrey Jones, Ian McDiarmid, Richard Griffiths, Michael Gambon, Michael Cough, Christopher Lee, Marc Pickering, Lisa Marie, Claire Skinner
Nazionalità: USA, 1999
Durata: 1h. 42′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente ci sono 3 commenti a questo articolo:

  1. Edoardo scrive:

    Non sono affatto d’accordo. Io l’ho trovato davvero un buon film!

  2. Marco scrive:

    Albe togli sta recensione per favore che chi la scritta non c’ha capito niente del film.
    Una notevole favola horror raccontata e girata come Burton voleva, ovvero al di fuori delle major.
    Script valido. Regia incalzante. Musiche eccelse.
    Bravissimi tutti gli attori.
    Scenografie da Oscar.

  3. Alberto Cassani scrive:

    Ahaha…. Io in realtà il film non l’ho mai visto, ma quando uscì in diversi mi dissero più o meno le stesse cose che Mariela ha scritto nella sua recensione.

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 23 al 25 settembre