Stai leggendo:

"Il ritorno di Cagliostro" di Ciprì & Maresco

1 settembre 2003 Recensioni 0 Commenti
Il ritorno di Cagliostro

Istituto Luce, 5 Settembre 2003 – Irriverente

I fratelli La Marca, ex produttori di statue religiose. fondano una fallimentare casa di produzione che realizza film di ogni genere, dal religioso al sentimentale, dal musical alla fantascienza. Ormai ridotti sul lastrico, provano a realizzare un film sul grande mago Cagliostro con un divo statunitense alcolizzato…


Arriva sui nostri schermi l’atteso film della coppia Ciprì & Maresco, noti al grande pubblico per il loro Cinico Tv e per i lungometraggi Lo zio di Brooklyn e Totò che visse due volte, caratterizzati da una satira molto incisiva ed a volte addirittura disturbante.

Robert Englund in Il ritorno di CagliostroRealizzato come un vero reportage, con inserti di interviste a reali critici e storici del cinema, il film è divertentissimo: alcune scene sono da antologia, come gli spezzoni dei film prodotti dalla Trinacria, il ballo dei sacerdoti, la crisi di possessione del Barone finanziatore del film su Cagliostro, i provini agli attori da arruolare per il film. La sceneggiatura è scritta con maestria, ben dosata tra semplice ironia e battute invece molto sarcastiche sulla Chiesa o sul mondo del cinema. Unico difetto è il calo di tono che caratterizza l’ultima parte del film, anche se è dovuto non solo al cambio di direzione del film, ma anche alla potenza comica davvero straordinaria e difficilmente eguagliabile dei primi due terzi della pellicola. Tutto il film rimane comunque più divertente della maggior parte dei comici visti sul grande schermo.

Luigi Maria Burruano e Franco Scaldati in Il ritorno di CagliostroOttimo il cast, sia negli attori professionisti che non, tra cui spiccano Luigi Maria Burruano e Franco Scaldati nella parte dei fratelli La Marca, e Robert Englund, ex Freddy Krueger di Nightmare qui in una parte per lui davvero inusuale. Di alto livello la fotografia, in un fantastico bianco e nero alternato agli inserti a colori delle interviste, i costumi, le ricostruzioni scenografiche, senza eccezione alcuna.

E’ giusto chiudere con una dichiarazione degli stessi autori riguardo al loro lavoro: «Il ritorno di Cagliostro è il nostro omaggio a tutti quegli uomini di cinema che dal cinema sono stati rovinati. Un film involontariamente autobiografico».


La locandina di Il ritorno di CagliostroTitolo: Il ritorno di Cagliostro
Regia: Daniele Ciprì & Franco Maresco
Sceneggiatura: Daniele Ciprì, Franco Maresco
Fotografia: Daniele Ciprì
Interpreti: Luigi Maria Burruano, Franco Scaldati, Pietro Giordano, Davide Marotta, Mauro Spitaleri, Franco Vito Gaiezza, Robert Englund, Margareth Woodhouse, Gino Carista, Giacomo Civiletti, Gaspare Marchione, Piero Restivo
Nazionalità: Italia, 2003
Durata: 1h. 40′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 23 al 25 settembre