Stai leggendo:

"La promessa" di Sean Penn

2 novembre 2001 Recensioni 2 Commenti
La promessa

Warner, 19 Ottobre 2001 – Buono

Una ragazzina è stata trovata morta sulle montagne del Nevada. Nel giorno della festa per il suo pensionamento, il detective Jerry Black promette alla madre della ragazza di trovare il killer. Il primo sospetto cade su di un pellerossa, ma nonostante la sua confessione Black non è convinto della sua colpevolezza…


Robin Wright Penn e Jack Nicholson in La promssaAl suo terzo lungometraggio da regista dopo Lupo Solitario e Tre giorni per la verità, Sean Penn gira un film cupo e pessimista, tratto da un romanzo di Friedrich Dürrenmatt e scritto per lo schermo da Jerzy Kromolwski e Mary Olson-Kromolwski. La sceneggiatura risulta forse un tantino lunga, ma solida e ben costruita, che (soprattutto all’inizio) utilizza il racconto in parallelo di due avvenimenti, e mette in campo molti tracciati che ci riusciranno a far dubitare del protagonista: vedi l’incontro con la psichiatra, oppure la parte finale.

Dal punto di vista tecnico Penn non ha niente da invidiare a nessuno: ottima regia, molto espressiva, che fa un gran uso di primi piani sui volti dei protagonisti ma anche su oggetti come orologi e relative lancette, bottiglie, mani… L’uso a volte di una soggettiva particolare, che non appartiene al protagonista e che va dall’interno (di un’auto o di una casa) all’esterno. Campi lunghi che riempiono lo schermo per riprendere i paesaggi dalle montagne al lago, riuscendo alla fine, nei momenti giusti, a creare una buona dose di tensione con l’ausilio di un ottimo montaggio.

Jack Nicholson, Aaron Eckhart e Sam Shepard in La promssaGrande Nicholson, che interpreta senza gigioneggiare un ruolo in apparenza facile ma che risulta complesso poiché compie un arco “evolutivo” quasi completo, con un declino che porta alle estreme conseguenze.

A completare la confezione ci sono poi le belle musiche, composte a quattro mani da Hans Zimmer e Klaus Badelt, e una buona fotografia di Chris Menges. Cammei eccezionali, tra cui quelli di Benicio Del Toro, Harry Dean Stanton e Mickey Rourke.


La locandina di La promessaTitolo: La promessa (The Pledge)
Regia: Sean Penn
Sceneggiatura: Jerzy Kromolwski, Mary Olson-Kromolwski
Fotografia: Chris Menges
Interpreti: Jack Nicholson, Patricia Clarkson, Robin Wright Penn, Aaron Eckhart, Dale Dickey, Costas Mandylor, Helen Mirren, Tom Noonan, Michael O’Keefe, Vanessa Redgrave, Harry Dean Stanton, Mickey Rourke, Sam Shepard, Benicio Del Toro
Nazionalità: USA, 2001
Durata: 2h. 03′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente ci sono 2 commenti a questo articolo:

  1. Guido scrive:

    Un capolavoro assoluto.
    Penn dirige alla perfezione.
    Nicholson fenomenale. Comprimari in parte. Camei di lusso.
    Un reparto tecnico incredibile.
    Chi critica il finale, probabilmente non l’ha capito.
    E ovviamente, film di scarso successo.

  2. Plissken scrive:

    Lo vidi quando uscì e ne ho ancora un vivo ricordo. Un film per molti versi “coraggioso” che fa onore a Penn e colpisce lo spettatore dove fa più male. Da vedere assolutamente secondo me.

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 23 al 25 settembre