Stai leggendo:

"La Sposa Cadavere" di Tim Burton & Mike Johnson

6 settembre 2005 Recensioni 12 Commenti
La sposa cadavere

Warner, 28 Ottobre 2005 – Romantico

Victor Van Dort è promesso sposo di Victoria Everglot per volere delle due famiglie. Deluso dalla riuscita delle prove generali delle nozze, Victor fugge nel bosco in cerca di concentrazione. Provando le parole, infila l’anello alla mano di una donna morta e si ritrova sposato con una sposa cadavere…


Victor con Victoria sullo sfondo in La sposa cadavereTorna sul luogo del “delitto”, Tim Burton, realizzando un film con pupazzi animati come già aveva fatto nel 1993 con il meraviglioso Nightmare Before Christmas. Questa volta, affianca personalmente alla regia Mike Johnson (già animatore per Henry Selik in Nightmare Before Christmas e James e la pesca gigante) in un film tipicamente burtoniano ma segnato da un profondo romanticismo, che può sembrare anche un po’ esagerato.

Victor ed Emily in La sposa cadavereLiberamente ispirato ad una fiaba russa che in realtà Burton non ha mai letto, La sposa cadavere ha avuto un periodo di gestazione di dieci anni e ha potuto fare uso di tecnologie digitali utilissime per snellire il lavoro di ripresa, rendere più fluida l’animazione dei personaggi e migliorare l’efficacia dei movimenti di macchina. I pupazzi, creati da McKinnon & Saunders sono davvero belli e originali, e non c’è dubbio che gran parte dell’efficacia del film stia proprio nella bellezza fisica dei personaggi che si muovono sullo schermo. Personaggi le cui voci sono state fornite (in originale) da attori d’eccezione come Johnny Deep, Helena Bonham Carter, Emily Watson e Christopher Lee. Grande importanza ricoprono anche le musiche di Danny Elfam, particolarmente ispirate anche se su un registro diverso da quello abituale dell’autore texano.

Una scena di La sposa cadavereAl di là della stupefacente perfezione dell’animazione in stop-motion digitale, colpisce molto anche il lavoro del direttore della fotografia Peter Kazachik, che ha dato al mondo “di sopra” una funerea tonalità color ghiaccio e a quello “di sotto” dei colori accesi ispirati ai film di Mario Bava. Il risultato globale è un film magico, dal grande impatto visivo e con dei pezzi di cinema davvero magistrali. Rispetto a Nightmare Before Christmas, è forse più difficile che il pubblico infantile possa davvero apprezzarlo, perché sembra essere decisamente più divertente per gli adulti che non per i bambini. Ma… «francamente, tesoro, me ne infischio».


La locandina de La sposa cadavereTitolo: La Sposa Cadavere di Tim Burton (Tim Burton’s Corpse Bride)
Regia: Tim Burton & Mike Johnson
Sceneggiatura: John August, Pamela Pettler
Fotografia: Peter Kozachik
Doppiatori: Fabio Boccanera, Claudia Razzi, Francesco Fiorentini, Lorenza Biella, Renato Cortesi, Valerio Ruggeri, Norman Mozzato, Aurora Cancian, Michele Kalamera
Nazionalità: Regno Unito, 2005
Durata: 1h. 20′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente ci sono 12 commenti a questo articolo:

  1. cassani io di tim burton sto per vedere in dvd nightmare before christmas.
    che cosa ne pensi di questo film?

    non so se ami vedere i film di animazione,a me si molto,perchè quelli fatti davvero beni mi appassionano tanto.

  2. Sebastiano scrive:

    Stai per vedere un grande film, che regge negli anni, come si conviene ad un capolavoro.
    Stessa cosa si puo’ dire, del resto, di questo della sposa cadavere.

  3. sebastiano lo appena visto
    si è un film davvero carino e piacevole e che non annoia anche perchè dura solo un ora e otto minuti
    è fatto bene

    comunque ho sbagliato a scrivere
    il film è diretto da un altro regista(henry selick credo) ma è scritto e prodotto da tim burton
    bravo renato zero nel doppiaggio

  4. Alberto Cassani scrive:

    Non esageriamo, Giuseppe: Nightmare Before Christmas non è un film “carino e piacevole”. E’ un capolavoro assoluto.

    Il regista è Henry Selick, che ha recentemente diretto Coraline.

  5. si posso essere d’accordo nel ritenerlo un film capolavoro nell’ambito dell’animazione,è quindi posso ridire che il film è piacevole e che quindi piace e appassiona.

  6. Alberto Cassani scrive:

    Tra l’altro, è il film che è stato utilizzato al Festival di Venezia (nella sua nuova versione 3D) per accompagnare il Leone alla Carriera dato a Tim Burton un paio d’anni fa. Nonostante sia diretto da un altro.

  7. si mi ricordo di questo
    comunque se il film non è diretto da burton il film è scritto da lui stesso e si vede che in regia qualche mano l’ha messa,credo.

  8. rimanendo su tim burton sto per vedere di questo regista in dvd big fish con ewan mc gregor
    che ne pensi cassani?

  9. Alberto Cassani scrive:

    E’ molto bello, probabilmente il suo film migliore. Anzi, probabilmente senza probabilmente.

  10. dopo aver visto ieri big fish lo valuto un film ottimo.mi ha anche emozionato visto che la parte finale del film si svolge in modo drammatico
    intenso.

  11. Marco scrive:

    Come mai non v’è la recensione di “Nighmare Before Christmas”?
    Comunque lo posso reputare un capolavoro nel campo dell’animazione passo ad uno, rivoluzionario volendo, ma come film è carino, simpatico e non annoia, ma capolavoro proprio no.

  12. Alberto Cassani scrive:

    “Nightmare Before Christmas” è in assoluto uno dei miei film preferiti, ma non ho mai preso in considerazione l’idea di recensirlo.

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 16 al 18 settembre

  • 1. Alla ricerca di Dory (5.565.727)
  • 2. Trafficanti (879.300)
  • 3. Io prima di te (836.117)
  • 4. L'estate addosso (757.222)
  • 5. Independence Day - Rigenerazione (649.407)
  • 6. The Beatles - Eight Days a Week (582.407)
  • 7. L'era glaciale: In rotta di collisione (485.655)
  • 8. Jason Bourne (267.705)
  • 9. Man in the Dark (239.614)
  • 10. Fuck You Prof! 2 (149.989)