Stai leggendo:

"L'uomo che Sussurrava ai Cavalli" di Robert Redford

27 febbraio 2000 Recensioni 1 Commento
Francesco Puglisi, 27 Febbraio 2000: Toccante
Buena Vista, 16 Ottobre 1998

Grace ha solo 14 anni ma è già un’esperta cavallerizza, ma un incidente provoca la morte della sua migliore amica e costa a lei una gamba e al cavallo condizioni talmente gravi da rischiare di essere abbattuto. La madre decide di andare da un uomo che riesce a guarire i cavalli attraverso la comprensione e l’amore…


Uno spaccato sulla vita di famiglia, le difficoltà tra adolescenti e genitori, il dramma di una ragazzina che si sente diversa e sola, l’amore, e una decisione difficile ma razionale. Un grande film dei sentimenti, dove le oltre due ore e mezza non pesano perché il cambiamento e la fiducia si acquistano lentamente.

Tutti bravi gli attori, prima fra tutti la piccola Scarlett Johansson; una regia classica e “ampia”, davvero eccezionali le inquadrature aeree che rendono benissimo l’idea della vastità e della bellezza della natura.
Alcune scene sono davvero indimenticabili, come il pianto di Annie a Little Big Horn, o lo sfogo della figlia quando dice alla madre di avere paura di rimanere sola da grande perché nessuno la vorrà in quelle condizioni.

Tratto dal romanzo di Nicholas Evans e adattato per il grande schermo da Eric Roth e Richard LaGravenese, che cambiano totalmente il finale ed eliminano i sottintesi New Age, è un film tutto da godere, che a tratti sembra toccare veramente il cuore.


Titolo: L’uomo che Sussurrava ai Cavalli (The Horse Whisperer)
Regia: Robert Redford
Sceneggiatura: Eric Roth, Richard LaGravenese
Fotografia: Robert Richardson
Interpreti: Robert Redford, Kristin Scott Thomas, Scarlett Johansson, Sam Neill, Diane Wiest, Chris Cooper, Cherry Jones, Ty Hillman, Kate Bosworth, Austin Schwartz, Dustin Schwartz, Jeanette Nolan, Steve Frye, Don Edwards
Nazionalità: USA, 1998
Durata: 2h. 40′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente c'è 1 commento a questo articolo:

  1. Anonimo scrive:

    è il mio libro una vita vissuta all’ombra di tante delusioni con l’arrivo inaspettato di chi può ridonarti il sorriso. una trama sentita che ti avvinchia portandoti al dila di quelle che sono le nefaste frontiere del vivere quotidiano. una descrizione puntigliosa di tutto e di più dove chi legge non può che dire “quesxto è amore”

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.