Stai leggendo:

"Non ci resta che piangere" di Massimo Troisi & Roberto Benigni

1 marzo 2015 Recensioni 1 Commento
Non ci resta che piangere

Cecchi Gori, 21 Dicembre 1984/Lucky Red, 2 Marzo 2015 – Memorabile

Saverio e Mario si perdono nella nebbia della campagna fiorentina. Senza capire come, si ritrovano nel 1492. Una volta adattatisi a usi e costumi dell’epoca, partono verso Porto Palos per impedire a Cristoforo Colombo di scoprire l’America. Ma si imbattono in Leonardo da Vinci…


Roberto Benigni e Massimo Troisi in Non ci resta che piangereConta come il due di picche quando la briscola è fiori, la sceneggiatura di Non ci resta che piangere. Nessuna spiegazione viene data al bizzarro viaggio nel tempo che i due protagonisti si trovano loro malgrado a compiere e nessuna attenzione viene posta ai dettagli storici che, al di là di quelli scritti nei sussidiari scolastici, caratterizzano il periodo in cui si ritrovano. L’unica cosa cui viene data importanza è la verve comica dei due mattatori, i loro scambi di battute.

Massimo Troisi, Paolo Bonacelli e Roberto Benigni in Non ci resta che piangereAlternativamente l’uno spalla dell’altro, Benigni e Troisi danno sfogo alla loro voglia di giocare creando gag a ripetizione, sfruttando la possibilità di generare anacronismi e concedendosi il lusso di prendere in giro tutto quanto gli pare (Leonardo che bara giocando a scopa?!). Il risultato è che molte sequenze finiscono per andare dritte nel cuore (e nei discorsi) degli spettatori, in particolare quel «ricordati che devi morire» che Troisi corre a segnarsi…

Supportato da un buon cast di contorno, in cui riesce a risplendere persino Amanda Sandrelli, Non ci resta che piangere è un film del tutto privo di spessore cinematografico, ma dotato di enorme spessore comico.


La locandina di Non ci resta che piangereTitolo: Non ci resta che piangere
Regia: Massimo Troisi, Roberto Benigni
Sceneggiatura: Massimo Troisi, Roberto Benigni
Fotografia: Giuseppe Rotunno
Interpreti: Massimo Troisi, Roberto Benigni, Iris Peynado, Amanda Sandrelli, Carlo Monni, Paolo Bonacelli, Livia Venturini, Elisabetta Pozzi, Jole Silvani, Loris Bazzocchi, Nicola Morelli, Mario Diano, Peter Boom, Fiorenzo Serra
Nazionalità: Italia, 1984
Durata: 1h. 51′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente c'è 1 commento a questo articolo:

  1. Andrea scrive:

    Rivisto ieri sera, concordo pienamente…gli scambi di battute tra i due attori e certe scene sono memorabili, e colmano qualsiasi altra lacuna

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 23 al 25 settembre