Stai leggendo:

"Now You See Me 2" di Jon M. Chu

21 luglio 2016 Recensioni 1 Commento
Now You See Me 2

Medusa, 8 Giugno 2016 – Verboso

Dopo aver beffato FBI e Interpol ed essersi nascosti per un anno, tornano in azione i quattro cavalieri, i maghi-prestigiatori, sorta di Robin Hood moderni, pronti a incantare il pubblico con un nuovo numero di illusionismo e a svelare le mire nascoste di un magnate della tecnologia…


A tre anni da Now You See Me – I maghi del crimine, arriva il sequel della fortunata pellicola che racconta le avventure di un gruppo di talentuosi illusionisti reclutati da un’invisibile organizzazione – chiamata “l’occhio” – che affida loro missioni apparentemente impossibili. Nel primo film i quattro cavalieri compivano un’incredibile rapina in banca per risarcire delle persone truffate, qui invece il loro obiettivo è rendere di dominio pubblico le intenzioni eticamente discutibili di un potente uomo d’affari. Al cast originale composto da Jesse Eisenberg, Mark Ruffalo, Dave Franco, Woody Harrelson, Morgan Freeman e Michael Caine si aggiungono Daniel Radcliffe – il “cattivo” di turno – e Lizzy Caplan, nuovo membro dei 4 cavalieri. Il regista del film è Jon M. Chu, esperto dello spettacolo d’azione, che sostituisce Louis Letterier, mentre coproduttore è ancora una volta il celebre illusionista David Copperfield.

Now You See Me 2 è un film di puro intrattenimento che ha palesemente lo scopo di divertire e affascinare il pubblico, e in cui la trama ha un ruolo secondario. Ecco quindi che verosimiglianza e coerenza passano in secondo piano, perché quello che interessa a regista e sceneggiatore è stupire gli spettatori con continui colpi di scena e spettacolari numeri di prestigio. Dal punto di vista della scrittura il film non funziona molto, ma lo stesso non si può dire di quello visivo. Now You See Me 2 è un film piacevole da guardare, i trucchi e le illusioni incantano, così com’era successo nella pellicola precedente, e ci sono delle scene divertenti e spettacolari come quella nel caveau o quella in cui il personaggio di Jesse Eisenberg controlla la pioggia.

E’ un peccato che gli autori abbiano sentito l’esigenza di dover spiegare tutto e troppo. Anche nel film precedente i trucchi venivano spiegati: faceva parte del gioco, della rivelazione finale; ma qui si eccede e le spiegazioni alla fine stancano. Il punto debole del film è proprio l’eccessiva verbosità, e considerato che si tratta di una pellicola su magia e illusionismo, in cui l’elemento visivo e il suscitare stupore sono essenziali, non è un difetto da poco.


La locandina di Now You See Me 2Titolo: Now You See Me 2 (Id.)
Regia: Jon M. Chu
Sceneggiatura: Ed Solomon
Fotografia: Peter Deming
Interpreti: Jesse Eisenberg, Mark Ruffalo, Woody Harrelson, Dave Franco, Daniel Radcliffe, Lizzy Caplan, Jay Chou, Sanaa Lathan, Michael Caine, Morgan Freeman, David Warshofsky, Tsai Chin, William Henderson, Richard Laing, Henry Lloyd-Hughes
Nazionalità: USA, 2016
Durata: 2h. 09′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente c'è 1 commento a questo articolo:

  1. Marco ha detto:

    Concordo con i difetti enunciati in recensione, aggiungendo che a parte due o tre scene molto ben realizzate e abbastanza coinvolgenti, il resto è solo monotonia.
    Stavolta lo sceneggiatore ha toppato.
    Regista non un novellino ma la tecnica è da affinare ancora.
    Buona la fotografia e la musica.
    Irritante il doppio Harrelson; attori, a parte Ruffalo, visibilmente svogliati.
    Del primo ho un ricordo vago. Dovrei rivederlo ma non mi creò scalpore.

Scrivi un commento








Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].