Stai leggendo:

"Palo Alto" di Gia Coppola

31 agosto 2013 Recensioni 0 Commenti

Inedito in Italia – Inutile

Una ragazza scopre il sesso con il suo allenatore, un’altra con ragazzi diversi mentre un ragazzo cerca di decidere – dopo un incidente automobilistico – se mantenere o troncare i rapporti con un amico che ha una cattiva influenza su di lui…


Emma RobertsUn gruppo di adolescenti statunitensi ritratti in quel momento di incertezza, un momento in cui si sta prendendo coscienza di se stessi e ci si trova a dover scegliere che tipo di adulto diventare. Le storie si dipanano e si intrecciano tra loro sotto gli occhi dello spettatore, fino a convergere lentamente verso una conclusione che vedrà tutti i ragazzi diventare finalmente “più adulti”.

James Franco in una scenaTratto da un libro di storie scritto da James Franco e diretto dall’esordiente Gia Coppola (imparentata con la brava Sofia e l’intramontabile Francis Ford) Palo Alto è un film che non ha nulla che non va, se si eccettua qualche errore di montaggio. Una buona regia riesce a tenere insieme le varie storie e gli attori completamente calati nella parte riescono a rendere bene i caratteri, le pulsioni e i dubbi tipici dell’età. Purtroppo quello che ci viene raccontato è stato già presentato e analizzato in decine di altri film in modo più interessante, per cui l’effetto di “già visto” non si stempera con il passare dei minuti ma, al contrario, si fa più fastidioso quando diventa chiaro quali saranno le diverse conclusioni delle storie.

Pur apprezzando lo sforzo, senza una storia che colpisca al cuore lo spettatore, il film avvizzisce e si riduce a un semplice esercizio di stile che, per quanto utile, è lontano dalla definizione di “cinema”.


Il manifesto del Festival di Venezia 2013Titolo: Palo Alto
Regia: Gia Coppola
Sceneggiatura: Gia Coppola
Fotografia: Autumn Durald
Interpreti: Emma Roberts, James Franco James Franco, Val Kilmer, Nat Wolff, Keegan Allen, Colleen Camp, Christian Madsen, Olivia Crocicchia, Zoe Levin, Don Novello, Bo Mitchell, Nathalie Love, Sam Dillon, Sandra Seacat, Janet Song
Nazionalità: USA, 2013
Durata: 1h. 38′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 16 al 18 settembre

  • 1. Alla ricerca di Dory (5.565.727)
  • 2. Trafficanti (879.300)
  • 3. Io prima di te (836.117)
  • 4. L'estate addosso (757.222)
  • 5. Independence Day - Rigenerazione (649.407)
  • 6. The Beatles - Eight Days a Week (582.407)
  • 7. L'era glaciale: In rotta di collisione (485.655)
  • 8. Jason Bourne (267.705)
  • 9. Man in the Dark (239.614)
  • 10. Fuck You Prof! 2 (149.989)