Stai leggendo:

"Samsara" di Pan Nalin

16 giugno 2002 Recensioni 0 Commenti
Samsara

Fandango, 7 Giugno 2002 – Terribile BLEAH

Appena uscito da tre anni, tre mesi e tre giorni di meditazione, un giovane lama scopre la sessualità, prima in sogno e poi grazie all’incontro con una giovane donna, e decide così di lasciare gli insegnamenti che gli sono stati tramandati, perché «per abbandonare una cosa, devi averla prima posseduta»…


Christy Chung e Shawn Ku in SamsaraAlla fine della proiezione di Samsara si rimpiangono Bertolucci e Scorsese, perché Pan Nalin, che scrive anche la sceneggiatura assieme all’australiano Tim Baker, non sa sfruttare l’aspetto più interessante della storia ma si perde a metà film in una parte confusa, lunga e decisamente noiosa, con frasi fatte e retoriche che sembrano tratte da un prontuario filosofia zen. Peccato perché l’inizio e la conclusione potevano starci e la regia non è proprio da buttare.

Una scena di SamsaraFastidioso risulta l’aspetto visivo “digitalizzato” del film, che per come ritrae paesaggi (e per come vengono fotografati) sembra uno spot pubblicitario, tant’è vero che fin troppe volte si ha la sensazione che da un momento all’altro possa spuntare in lontananza un’auto in corsa o giù di lì. La regia si sforza poi di rendere le scene intime più sensuali possibili, ma ci riesce soltanto a metà, e gli interpreti sono abbastanza monocorde. Nulla di eccezionale, anzi.


La locandina di SamsaraTitolo: Samsara (Id.)
Regia: Pan Nalin
Sceneggiatura: Tim Baker, Pan Nalin
Fotografia: Rali Ralchev
Interpreti: Shawn Ku, Chrsity Chung, Neesha BaVora, Tenzin Tashi, Jamayang Junpa, Sherab Sangey, Kelsang Tashi, Tsepak Tsangpo, Lhapka Tsering, Sonam Gyatso, Norbu Dolma, Lobsang Jinpa, Tenzin Rabgias, Tenzin Norbu, Tsewang Dorjee
Nazionalità: Germania – Francia – Italia, 2001
Durata: 2h. 18′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.