Stai leggendo:

"Shoot 'em Up" di Michael Davis

12 maggio 2010 Recensioni 6 Commenti
Shoot 'em up

Eagle Pictures, 11 Novembre 2008 – Ridicolo

Lasciatosi coinvolgere in una caccia alla donna da parte di un gruppo di malviventi, un esperto di armi da fuoco decide di prendere sotto la sua protezione il neonato partorito dalla ragazza. Chiede allora aiuto a una prostituta per trovare il modo di nasconderlo da chi lo vuole catturare…


Paul Giamatti e Clive Owen in una scena di Shoot 'em UpQuanti danni ha fatto, Tarantino… Tra questi c’è il convincere un sacco di gente che la cialtroneria, al cinema, paga. E allora ecco uno stuolo di registucoli senza talento e senza idee convinti che se ci si diverte facendo un film allora si divertirà automaticamente anche lo spettatore. Uno stuolo che sembra non aver mai fine, cui piace ripetere che girare i film che si vorrebbero vedere è il modo giusto di fare cinema. Il quasi cinquantenne Michael Davis – già regista di 100 ragazze e Monster Man – prova ad aggregarsi a questo stuolo, e purtroppo difficilmente sarà l’ultimo del gruppo…

Clive Owen e Monica Bellucci in Shoot 'em UpUna storia idiota sviluppata in una sceneggiatura piena di dialoghi puerili, che pare scritta da un sedicenne in preda al testosterone, e messa in scena con una regia tamarra e degli effetti speciali da cartone animato. Senza contare che l’idea di far spiegare la trama alla Bellucci, l’attrice più inascoltabile della storia del cinema, non è esattamente una gran pensata. E’ questo quello che ci si trova davanti guardando Shoot ‘Em Up. Va bene la sospensione dell’incredulità, ma qui si esagera. Dimenticatoio.


Titolo: Shoot ‘em up – Spara o muori! (Shoot ‘em Up)
Regia: Michael Davis
Sceneggiatura: Michael Davis
Fotografia: Peter Pau
Interpreti: Clive Owen, Paul Giamatti, Monica Bellucci, Stephen McHattie, Greg Bryk, Daniel Pilon, Sidney Mende-Gibson, Lucas Mende-Gibson, Kaylyn Yellowlees, Ramona Pringle, Julian Richings, Tony Munch, Scott McCord, Wiley M. Pickett
Nazionalità: USA, 2007
Durata: 1h. 26′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente ci sono 6 commenti a questo articolo:

  1. Marco scrive:

    Massì, è un filmettino per adolescenti che vogliono passare un Sabato sera al cinema divertendosi e staccando competamente il cervello, ne sono la prova le innumerevoli scene proprio alla Tarantino con mooooolta meno personalità e originalità però.
    Non mi pare mi avesse tanto annoiato quando lo vidi al contrario di alltri film su questo filone “tamarro”.

  2. Riccardo scrive:

    io lo considero un buon film d’azione originale e insolito e anche molto fumettistico: sembra sgusciato fuori da un fumetto di Frank Miller più che da un soggetto di tarantino.

  3. andrea scrive:

    A me pare che il recensore non abbia colto neanche una virgola del senso di questo film, che è una chiara parodia dei film d’azione e tarantiniani, tuttaltro che noioso e non privo di spunti interessanti. Certo non un capolavoro ma neanche la ciofeca che trasuda dalla recensione. De gustibus, comunque…

  4. Alberto Cassani scrive:

    Mah, io l’avevo visto un paio d’anni fa e l’avevo proprio odiato…

  5. Riccardo scrive:

    ma proprio perché è tarantiniano che questo film mi piace.

  6. Riccardo scrive:

    magari è un filmetto per adolescenti, ma io lo considero venuto fuori anche molto bene.

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 16 al 18 settembre

  • 1. Alla ricerca di Dory (5.565.727)
  • 2. Trafficanti (879.300)
  • 3. Io prima di te (836.117)
  • 4. L'estate addosso (757.222)
  • 5. Independence Day - Rigenerazione (649.407)
  • 6. The Beatles - Eight Days a Week (582.407)
  • 7. L'era glaciale: In rotta di collisione (485.655)
  • 8. Jason Bourne (267.705)
  • 9. Man in the Dark (239.614)
  • 10. Fuck You Prof! 2 (149.989)