Stai leggendo:

"A spasso con i dinosauri" di Barry Cook & Neil Nightingale

23 gennaio 2014 Recensioni 8 Commenti
A spasso con i dinosauri

20th Century Fox, 23 Gennaio 2014 – Inefficace

Un piccolo di pachirinosauro si dimostra da subito diverso dai fratellini, mettendo in mostra un impacciato coraggio nell’affrontare la vita ma anche una forte curiosità e la grande capacità di mettersi nei guai. Sfida maldestramente i pericoli fino a riuscire ad affrontarli con astuzia e ingegno, quando ormai cucciolo non lo è più…


Pachi e Alex in A spasso con i dinosauriA spasso con i dinosauri segue la classica linea delle storie con una giusta morale di fondo, per cui la caparbietà, la correttezza e il sacrificio per gli altri definiscono le nostre ambizioni e la realizzazione dei nostri sogni. Anche se impacciato, debole e con un piccolo handicap fisico, il nostro piccolo eroe riesce a farsi rispettare dall’intero branco più di quanto abbia saputo fare suo fratello Musone: forte, sbruffone e con l’indole da leader, ma troppo arrogante per poter pensare a una vita di gruppo.

Una scena di A spasso con i dinosauriL’idea nasce da una fortunata miniserie Tv della BBC, Walking With Dinosaurs, ma né il grande schermo né tantomeno il 3D riescono a rendere efficaci le ambizioni del progetto. La cosa che più lascia disorientati è una sorta di asincrono tra voci e bocche dei protagonisti: capita troppe le volte che Alex l’uccello esprime parole a becco chiuso e, se per scelta o semplicemente per errore, l’espediente infastidisce.

Una scena di A spasso con i dinosauriMeravigliose invece le ambientazioni: la natura rigogliosa dell’epoca giurassica lascia senza fiato per colori, grandiosità e splendore. Ma questa vivacità visiva non basta a colmare quel gran vuoto che gli 80 milioni di euro investiti nel progetto non riusciranno mai a ricoprire con gli incassi.


La locandina di A spasso con i dinosauriTitolo: A spasso con i dinosauri (Walking With Dinosaurs)
Regia: Barry Cook, Neil Nightingale
Sceneggiatura: John Collee
Fotografia: John Brooks
Doppiatori originali: Justin Long, John Leguizamo, Tiya Sircar, Skyler Stone, Karl Urban, Charlie Rowe, Angourie Rice, Clay Savage, Jude Tinsley, Mary Mouser, Katherine Silverman, Madison Moellers, Michael Leone
Nazionalità: Regno Unito – USA – India, 2013
Durata: 1h. 27′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente ci sono 8 commenti a questo articolo:

  1. Riccardo scrive:

    Concordo con la recensione per quanta riguarda l’orrida faccenda del sincrono che affossa brutalmente il giudizio generale del film. Se fosse stato girato senza doppiatori o con il solo uso di un narratore onniscente, sarebbe stato meglio.

    Che i realizzatori non si siano accorti di questo difetto?

  2. Marco scrive:

    Molto meglio la serie andata in onda nell’ormai lontana “Macchina Del Tempo” curata dalla BBC e che custodisco ancora gelosamente nelle 6 VHS.
    Per vivere l’emozione vera di “Walking With Dinosaurs” bisogna andare a vedere lo spettacolo dal vivo con gli animatronics, l’ho feci il 10 Marzo dell’anno scorso al Forum di Assago e ne sono rimasto meravigliato!

  3. annalisa scrive:

    io credo sia impossibile che non si siano accorti del doppiaggio completamente fuorisincrono in alcuni momenti, ma forse l’avranno ritenuto un errore poco considerevole per via del fatto che sono animali a parlare e che in ogni caso i mivimenti del becco di Alex anche in un sinc perfetto non sarebbero mai riusciti a ricalcare con precisione le parole…però almeno a farglielo aprire al momento giusto sarebbe stato già molto!

  4. Riccardo scrive:

    Sulla superiorità della serie della Macchina del Tempo, penso che non si possa discutere. Dinosauri così se li sogna pure Spielberg, per quanto mi riguarda.
    Mi duole che questo film non sia stato all’altezza delle aspettative. Praticamente è dai tempi del bel (e sottovalutato) cartoon digitale della disney del 2000 che aspettavo un film del genere. Peccato davvero.

  5. Marco scrive:

    Oddio “Dinosauri” sottovalutato mica tanto. Se grafica e comparto musicale sono buoni, la storia è veramente terra terra. Eccessivamente “disneyano”.

  6. Mauro scrive:

    Wow! un film con i dinosauri, non se ne erano ancora mai visti.

  7. Antonio scrive:

    Visto che stiamo in tema………mi ricordo che su Cinefile c’era la recensione di Jurassic Park 3 di Joe Johnston,ma non la trovo! Mi piacerebbe rileggerla!!

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.