Stai leggendo:

Come ti rovino le vacanze di John Francis Daley & Jonathan M. Goldstein

12 agosto 2015 Recensioni 1 Commento
Come ti rovino le vacanze

Warner, 12Agosto 2015 – Pessimo

Rusty Griswold si mette a bordo di una Tartan Prancer color turchese a noleggio insieme a moglie e figli per raggiungere il parco divertimenti di Walley World. Il viaggio da Chicago a Los Angeles è lungo e ricco di disavventure, ma gli imprevisti daranno modo ai Griswold di appianare alcuni dei loro problemi familiari…


 Skyler Gisondo, Steele Stebbins, Ed Helms e Christina Applegate in una scena di Come ti rovino le vacanzeNon deve sorprendere che Hollywood provi a rinnovare una serie di buon successo come quella di Vacation, che in trent’anni e quattro film ha portato nelle casse di produttori e distributori più di 200 milioni di dollari nei soli Stati Uniti. Il problema è che per farlo si è affidata ad autori e attori di bassissimo profilo rispetto al prototipo. Due registi esordienti che come sceneggiatori sono ricordati solo per Come ammazzare il capo e un protagonista che al cinema si è fatto notare solamente nella saga di Una notte da leoni. Per loro, camminare nelle scarpe di John Hughes, Harold Ramis e Chevy Chase non è semplicissimo.

Ed Helms in Come ti rovino le vacanzeAl di là del diverso curriculum, però, dove realmente questo nuovo film fallisce – e fallisce miseramente – è nel tipo di comicità che propone. Fin dai primi momenti, Come ti rovino le vacanze gioca ben oltre il limite della volgarità e del cattivo gusto, e ben di rado riesce a far ridere come vorrebbe. Anzi, si può dire che l’unica gag davvero riuscita sia quella dei titoli di testa, poi puntualmente ripresa e svilita in quelli di coda. In mezzo, tante scene telefonate e per nulla divertenti, che nel loro insieme non meriterebbero neanche l’onore di una sala cinematografica. E di certo il fatto che Daley e Goldstein stiano lavorando allo script del nuovo film di Spider-Man non fa stare molto tranquilli…


La locandina di Come ti rovino le vacanzeTitolo: Come ti rovino le vacanze (Vacation)
Regia: John Francis Daley, Jonathan M. Goldstein
Sceneggiatura: Jonathan M. Goldstein, John Francis Daley
Fotografia: Barry Peterson
Interpreti: Ed Helms, Christina Applegate, Skyler Gisondo, Steele Stebbins, Chris Hemsworth, Leslie Mann, Chevy Chase, Beverly D’Angelo, Charlie Day, Catherine Missal, Ron Livingston, Norman Reedus, Regina Hall, Keegan-Michael Key, Emyri Crutchfield
Nazionalità: USA, 2015
Durata: 1h. 36′


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente c'è 1 commento a questo articolo:

  1. Marco scrive:

    Sinceramente come commedia politically uncorrect l’ho apprezzato di più rispetto agli ultimi film dello stesso genere, certo vi sono alcune scene abbastanza tristi (immancabili in questo tipo di commedia americana) ma altre molto esilaranti dove ho riso di gusto rispetto ai capitoli 2 e 3 di “Una Notte Da Leoni” o dei film con la Mccharty.
    Interessante la scelta della maturazione del figlio maggiore, dove piuttosto che puntare sulla scontata storia amorosa, hanno giustamente preferito riavvicinarlo al fratello minore.
    Buonissime prestazioni di tutti gli attori.

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.