Stai leggendo:

Deepwater - Inferno sull'oceano di Peter Berg

30 maggio 2017 Recensioni 0 Commenti
Deepwater - Inferno sull'oceano

Medusa, 6 Ottobre 2016 – Incalzante

Il 20 aprile del 2010, al largo del Golfo del Messico, avviene una potente esplosione sulla piattaforma petrolifera “Deepwater Horizon”, incaricata di realizzare e mettere in esercizio la più profonda perforazione in mare mai eseguita. Il risultato è  il più grande disastro ecologico mai accaduto dai tempi di Chernobyl…


Una scena di Deepwater - Inferno sull'oceanoDeepwater – Inferno sull’oceano  è un resoconto più o meno fedele di quanto accadde realmente, nel Golfo del Messico, nella notte tra il 20 e il 21 aprile del 2010. Ovviamente il regista, per rendere accattivante la storia, ha aggiunto una parte romanzata, ma comunque la sequenza degli eventi resta abbastanza fedele a quello che effettivamente accadde quella notte.

Mark Wahlberg in Deepwater - Inferno sull'oceanoLa prima parte del film è un po’ monotona, ma lascia in ogni caso prevedere quello che poi, di drammatico, accadrà. In particolare, viene messo in evidenza il contrasto tra le tre società protagoniste della storia – la BP, la Transocean e la Schlumberger – con la Schlumberger destinata a eseguire una serie di accertamenti, che furono bloccati da funzionari della BP, interessati soprattutto a che il pozzo fosse al più presto messo in esercizio. Il risultato fu che l’asta si spezzò circa 1 km sotto il fondo marino, inondando il fondale di una marea di greggio particolarmente denso, che poi arrivò in superficie creando, appunto, il più grande disastro ecologico mai accaduto dopo gli eventi di Chernobyl. Indipendentemente da quanto effettivamente accadde, esigenze di mantenere alta l’attenzione dello spettatore ha imposto, nel film, alcune modifiche di tipo avventuroso-drammatico.

Kurt Russell in Deepwater - Inferno sull'oceanoLa scelta di un Kurt Russel volutamente invecchiato, appare particolarmente indovinata per rappresentare un tecnico dotato di buona esperienza sul campo, mentre lo stesso non si può dire per il protagonista Mark Wahlberg, che non abbandona mai lo stereotipo di colui che ha ben capito i pericoli e, in parte, cosa in effetti sarebbe accaduto. Resta comunque il fatto che Deepwater – Inferno sull’oceano, indipendentemente dal risvolto avventuroso-drammatico (la sequenza del salvataggio del primo da parte del secondo poteva essere ampiamente risparmiata, visto che la storia del “cuor di leone” che salva l’amico con sprezzo del pericolo sa di stantio), rimane comunque un buon documento di quel che accadde effettivamente quella notte.


La locandina di Deepwater - Inferno sull'oceanoTitolo: Deepwater – Inferno sull’oceano (Deepwater Horizon)
Regia: Peter Berg
Sceneggiatura: Matthew Michael Carnahan, Matthew Sand
Fotografia: Enrique Chediak
Interpreti: Mark Wahlberg, Kurt Russell, John Malkovich, Gina Rodriguez, Dylan O’Brien, Kate Hudson, Douglas M. Griffin, James DuMont, Joe Chrest, Brad Leland, Dave Maldonado, J.D. Evermore, Ethan Suplee, Jason Pine, Jason Kirkpatrick, Robert Walker Branchaud, Jonathan Angel
Nazionalità: USA, 2016
Durata: 1h. 47′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento








Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].