Stai leggendo:

Dinosauri in musica

2 giugno 2014 News 0 Commenti
Dinosauri in musica

Alla scoperta delle indimenticabili colonne sonore dei più bei film dedicati al fantastico mondo dei dinosauri, da Jurassic Park a Godzilla. E in più, una proiezione del classico Gertie il Dinosauro (1914) di Winsor McCay per festeggiare i suoi 100 anni, con la colonna sonora eseguita al pianoforte dal vivo.


Milano, sabato 14 Giugno 2014 – h. 17:00

Continuano gli appuntamenti in occasione della mostra “Il Mondo dei Dinosauri”, allestita presso Fermo Immagine – Museo del Manifesto Cinematografico di Milano fino al 13 luglio. Sabato 14 giugno, a partire dalle ore 17.00, la redazione del web magazine ColonneSonore.net presenta una speciale conferenza/seminario dedicata alle musiche più note e importanti che hanno accompagnato alcuni degli indimenticabili film del genere “monster movie”.
Da King Kong (1933, musica di Max Steiner) fino a Jurassic Park (1993, musica di John Williams) passando per Godzilla (1954, musica di Akira Ifukube), il pubblico sarà guidato in un percorso analitico attraverso alcuni dei più celebri film di mostri e le loro rispettive colonne musicali, con l’ausilio di esempi audio e video.
Sarà un viaggio cinemusicale ricco di spunti interessanti per gli appassionati del genere ma anche per chi vuole scoprire uno degli aspetti meno noti di un genere tornato prepotentemente in auge con il recente remake di Godzilla (2014, musicato da Alexandre Desplat). Relatori della conferenza saranno i redattori di ColonneSonore.net Roberto Pugliese e Maurizio Caschetto.

A chiusura dell’incontro si terrà un concerto davvero speciale. Non nuovi a operazioni di sonorizzazione di classici film del periodo muto (ricordiamo il sorprendente Nosferatu realizzato in occasione della mostra “Vampiri, zombi, lupi mannari” sempre a Fermo Immagine lo scorso anno), la coppia Antonio Bologna e Andrea Taroppi propone nel 2014 una colonna sonora originale eseguita dal vivo per Gertie il Dinosauro, il film d’animazione con cui esattamente 100 anni fa il grande Winsor McCay meravigliò il pubblico americano facendo comparire sul grande schermo un enorme Brontosauro pronto a eseguire ogni suo ordine. Si tratta di una composizione per pianoforte e musica elettronica. Bologna in particolare è l’autore della partitura strumentale mentre Taroppi, come di consueto in questo sodalizio, si occupa delle componenti di computer-music e di spazializzazione del suono. Entrambe le componenti (pianoforte e computer music) saranno presentate dal vivo, in particolare la parte per pianoforte sarà eseguita da Gigliola Granziera, una musicista dal forte impatto sonoro e presa emotiva, e la parte elettronica è anch’essa elaborata real-time dallo stesso Taroppi.

Fermo Immagine – Museo del Manifesto Cinematografico di Milano
via Gluck 45, Milano.
Info: 02/36505761 – www.museofermoimmagine.it
Ingresso libero
Ingresso alla mostra: 5 euro (intero), 3 euro (ridotto)


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.