Stai leggendo:

"Erin Brockovich" di Steven Soderbergh

29 aprile 2000 Recensioni 0 Commenti
CineFile

Columbia, 14 Aprile 2000 – Valido

Carina, provocante e con modi diretti, Erin Brockovich cerca in lungo e largo un impiego, e alla fine riesce farsi assumere in uno studio legale. Tra i vari incartamenti che deve riordinare scopre che una compagnia elettrica inquina l’acqua e causa tumori e morte alle persone che vi abitano vicino…


Julia RobertsPiù che il nome del regista Steven Soderbergh (Out of Sight), in questo film conta quello della protagonista Julia Roberts. E’ soprattutto grazie a lei che il film riesce a coinvolgere, anche se la storia è un po’ tirata per le lunghe. Le scene memorabili sono comunque molte, tra le quali quella iniziale dell’incidente e quella del tribunale. Se si pensa, poi, che quello che si sta guardando, le pene vissute dalle famiglie infettate dall’acqua, non sono frutto della fantasia di uno sceneggiatore hollywoodiano ma di una storia vera, allora il coinvolgimento è ancora più profondo, e la riflessione è quasi d’obbligo. Ma come ogni buon film che inizi con la scritta «Tratto da una storia vera» ci si chiede sempre quanto quello che stiamo vedendo sia effettivamente vero. D’altra parte il cinema è finzione…

Albert Finney e Julia RobertsSimile per alcuni aspetti al film di Steven Zaillian A Civil Action, dove una società è colpevole di aver inquinato l’acqua e causato la morte di persone innocenti. Il film di Soderbergh, però, mette in primo piano le vicende umane, condendole con una comicità “colorita” ma efficace, invece di spettacolarizzare quelle giudiziarie, che sono ridotte all’osso.

Buona fotografia, musiche “mimetizzate” di Thomas Newman, e una buona regia, affiancata da un montaggio interessante. Tra gli interpreti, da non sottovalutare Aaron Eckhart. Peccato per il finale, che come nella migliore tradizione dei film-verità mostra le solite scritte che raccontano cos’è avvenuto dopo la conclusione del film.


La locandinaTitolo: Erin Brockovich – Forte come la verità (Erin Brockovich)
Regia: Steven Soderbergh
Sceneggiatura: Susannah Grant
Fotografia: Donald E. Thorin
Interpreti: Julia Roberts, Albert Finney, Aaron Eckhart, Peter Coyote, Marg Helgenberger, David Brisbin, Dawn Didawick, Valerio Rodriguez, Conchata Ferrell, George Rocky Sullivan
Nazionalità: USA, 2000
Durata: 2h. 10′


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 16 al 18 settembre

  • 1. Alla ricerca di Dory (5.565.727)
  • 2. Trafficanti (879.300)
  • 3. Io prima di te (836.117)
  • 4. L'estate addosso (757.222)
  • 5. Independence Day - Rigenerazione (649.407)
  • 6. The Beatles - Eight Days a Week (582.407)
  • 7. L'era glaciale: In rotta di collisione (485.655)
  • 8. Jason Bourne (267.705)
  • 9. Man in the Dark (239.614)
  • 10. Fuck You Prof! 2 (149.989)