Stai leggendo:

"Frank Gehry: creatore di sogni" di Sydney Pollack

28 marzo 2007 Recensioni 0 Commenti
Alberto Cassani, 28 Marzo 2007: Compiuto
Bim, 30 Marzo 2007

Frank Gehry è uno dei più celebrati architetti nordamericani, è forse uno dei pochi ancora in grado di far capire come l’architettura sia realmente un’Arte. Il suo vecchio amico Sydney Pollack ne fa un ritratto attento…


Frank Gehry è uno degli architetti nordamericani più celebrati. Autore tra le altre cose del Museo Guggenheim di Bilbao e della Walt Disney Concert Hall di Los Angeles i cui interni hanno sicuramente ispirato Renzo Piano nella costruzione dell’Auditorium di Roma, Gehry è forse uno dei pochi che ancora riesce a far capire al visitatore come l’architettura sia realmente un’Arte. Sydney Pollack, amico di lunga data dell’artista canadese, ce ne offre un ritratto attento, ma ci offre soprattutto la possibilità di capire come Gehry lavori, come lui riesca – per dirla col titolo italiano – a creare i sogni.

E’ questa una cosa relativamente inedita, nell’ambito del documentario attuale. Se pensiamo infatti ai documentari incentrati su un personaggio prodotti negli ultimi anni, sono tutti incentrati sul personaggio più che su ciò che fa. Ma Pollack è interessato ad altro, è interessato alla cosa giusta: Frank Gehry è un personaggio degno di nota perché è un grande architetto, e per raccontarci la sua grandezza è necessario spiegarci qual è la concezione che ha del suo lavoro, il modo in cui si pone davanti al problema della creazione architettonica e pian piano lo risolve.

Purtroppo l’immagine cinematografica, per di più digitale, non può rendere il reale effetto che si avrebbe nel vedere dal vivo le opere di Gehry, però il racconto di come queste opere sono state create è utilissimo per farcele apprezzare meglio, per notare anche i piccoli particolari che servono a dare l’effetto che Gehry cercava. E’ un racconto fatto per gradi, attraverso – per dirla col titolo originale – piccoli ma precisi bozzetti. Le interviste ai clienti, ai collaboratori e agli estimatori – oltre che ovviamente allo stesso Gehry – ci fanno capire l’importanza del suo lavoro e il perché perché questo lavoro sia particolarmente valido. E il modo in cui il tutto è messo insieme da Pollack, rende il documentario interessante e perfettamente fruibile anche a chi non si interessa di architettura.


Titolo: Frank Gehry: Creatore di sogni (Sketches of Frank Gehry)
Regia: Sydney Pollack
Sceneggiatura:
Fotografia: George Tiffin, Claudio Rocha, Marcus Birsel
Interpreti: Frank Gehry, Sydney Pollack, Chuck Arnold, Mildred Friedman, Ed Rusha, Philipp Johnson, Craig Webb, Jim Glymph, Dennis Hopper, Charles Jencks, Sven Neumann, Edwin Chan
Nazionalità: USA, 2005
Durata: 1h. 22′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 16 al 18 settembre

  • 1. Alla ricerca di Dory (5.565.727)
  • 2. Trafficanti (879.300)
  • 3. Io prima di te (836.117)
  • 4. L'estate addosso (757.222)
  • 5. Independence Day - Rigenerazione (649.407)
  • 6. The Beatles - Eight Days a Week (582.407)
  • 7. L'era glaciale: In rotta di collisione (485.655)
  • 8. Jason Bourne (267.705)
  • 9. Man in the Dark (239.614)
  • 10. Fuck You Prof! 2 (149.989)