Stai leggendo:

Genius di Michael Grandage

15 novembre 2016 Recensioni 0 Commenti
Genius

Eagle Pictures, 9 Novembre 2016 – Profondo

Nella New York di fine anni Venti, un ancora sconosciuto Thomas Wolfe sta per incontrare Max Perkins, editor di Francis Scott Fitzgerald e Ernest Hemingway. Grazie a lui, la sua carriera decollerà e a sua volta Perkins avrà modo di lavorare a lungo con uno dei geni della letteratura statunitense dell’epoca…


Colin Firth in GeniusIl protagonista di Genius è Max Perkins. Solo quando inizierà a leggere il romanzo inedito O Lost, che cattura la sua attenzione fin dalle prime parole, allora dividerà la scena con Thomas Wolfe: il nuovo genio che sta per comprendere e lanciare. Colin Firth interpreta un misurato e razionale Perkins, cui si contrappone la personalità accesa e impegnativa di Wolfe nell’interpretazione di Jude Law. Interpreti e personaggi non prevalgono l’uno sull’altro, bensì sono tanto complementari nella loro diversità da arricchirsi a vicenda.

Colin Firth con Jude Law di spalle in una scena di GeniusÈ essenzialmente questo aspetto a essere narrato in Genius, senza tralasciare le atmosfere di altri tempi che, anzi, vengono esaltate da una scenografia molto suggestiva. Uffici e locali poco ariosi si contrappongono ad alcuni scorci della New York tipica degli anni Trenta con le sue pesanti locomotive e le antiche stazioni, con i suoi isolati popolati da gente e palazzi, con l’arrivo di piroscafi e la folla variegata che li attende.

Jude Law in GeniusLa folla viene mostrata spesso, fin dalla prima inquadratura: di fretta per le strade metropolitane o riparata dagli ombrelli, la gente intorno a Max sembra sottolinearne l’isolamento e a volte anche il sentirsi solo contro tutti. Come a esprimere anche la sua genialità, che appunto non appartiene a chiunque, nello scoprire altrettanti geni in campo letterario. E la genialità ha il suo prezzo da pagare, come la narrazione della carriera di Wolfe dimostra ulteriormente.

Nicole Kidman in GeniusLa natura appassionata e incontenibile dello scrittore lo porta da un lato a voler afferrare la vita con ripetuti slanci dettati dal suo singolare talento, dall’altro lo porta a tradurre su carta il forte sentire in fiumi di parole che la razionalità di Perkins argina con decisione e competenza. È in questo modo che Il fiume e il tempo, il suo secondo romanzo, è stato pubblicato ed è durante la revisione letteraria che le due personalità meglio si incontrano e scontrano, dando corpo a questa profonda amicizia che si è voluta evidenziare più dei rispettivi successi.


La locandina di GeniusTitolo: Genius (Id.)
Regia: Michael Grandage
Sceneggiatura: John Logan
Fotografia: Ben Davis
Interpreti: Colin Firth, Jude Law, Nicole Kidman, Laura Linney, Guy Pearce, Dominic West, Vanessa Kirby, Gillian Hanna, Angela Ashton, Eve Bracken, Katya Watson, Lorna Doherty, Makenna McBrierty, Miquel Brown, Corey Johnson
Nazionalità: Regno Unito – USA, 2016
Durata: 1h. 44′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento








Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].