Stai leggendo:

"Hai paura del buio" di Massimo Coppola

13 maggio 2011 Recensioni 0 Commenti
Hai paura del buio

Bim, 6 Maggio 2011 – Lucido

Eva, ragazza rumena immigrata in Italia dopo aver perso il lavoro, e Anna, dipendente della Fiat di Melfi, si incontrano, ciascuna con la propria storia e ciascuna alla ricerca di un futuro diverso. La loro amicizia le aiuterà nel loro percorso…


Alexandra Pirici in Hai paura del buioCapita raramente di rendersi perfettamente conto di trovarsi davanti a qualcosa di originale. E’ ciò che accade durante la visione del film di Massimo Coppola, regista con una storia consolidata nella documentaristica ma al suo primo film di finzione. Lui è autore di Avere Vent’anni, una serie di documentari andati in onda su MTV, che raccontano storie di giovani d’oggi, alle prese con il mondo che gli sta intorno. Anche Eva e Anna sono due ragazze di oggi, anche loro alle prese con un mondo che ti carica di solitudine e dolore. La cinepresa le descrive da vicino, sta loro addosso, e davanti a loro la piana di Terni resta sfocata, come il luogo in cui le loro umane vicissitudini si incontrano e si risolvono. Avere paura del buio significa in questo caso avere paura del futuro, voler prendere in mano la propria vita e il proprio destino, voler affrontare il proprio dolore e la propria infelicità.

Erica Fontana in Hai paura del buio

Il film Hai Paura del Buio non smette di sorprendere perché fa sentire forte la presenza del regista e la sua formidabile padronanza del linguaggio cinematografico. Forse non sarà un film per chi cerca il puro intrattenimento, ma è certamente adatto a chi considera il cinema come arte e a chi cerca profondità di racconto.


La locandina di Hai paura del buioTitolo: Hai paura del buio
Regia: Massimo Coppola
Sceneggiatura: Massimo Coppola
Fotografia: Daria D’Antonio
Interpreti: Alexandra Pirici, Erica Fontana, Antonella Attili, Alfio Sorbello, Manrico Gammarota, Lia Bugnar, Andrea Bolea, Marcello Mazzarella, Angela Goodwin
Nazionalità: Italia, 2010
Durata: 1h. 35′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.