Stai leggendo:

"I Really Hate My Job" di Oliver Parker

27 dicembre 2008 Recensioni 0 Commenti
I Really Hate My Job

Inedito in Italia – Verboso

Cinque donne mandano avanti un ristorantino nel quartiere londinese di Soho, ma a nessuna piace quello che fa. Tutte hanno i loro sogni – chi vuol fare l’attrice, chi l’artista, chi la scrittrice… – ma tutte sono in crisi, e il ristorante pieno non le aiuta di certo…


Alexandra Maria Lara in I Really Hate My JobSceneggiato dalla critica d’arte australiana Jennifer Higgie, che ha preso spunto dalla propria esperienza di cameriera in un locale di Londra, I Really Hate My Job è una commedia agrodolce che mette in scena cinque personaggi interessanti e caratterialmente molto diversi tra loro, differenza acuita dalla loro diversa provenienza geografica. Come spesso accade con i film tutti al femminile, però, la storia procede solo ed esclusivamente attraverso i dialoghi.  Dialoghi a volte meravigliosi, ma che alla lunga straripano e sommergono tutto.

Neve Campbell con Alexandra Maria Lara sullo sfondo in I Really Hate My JobIl regista Oliver Parker (L’importanza di chiamarsi Ernest) usa giocoforza uno stile arzigogolato per movimentare la pellicola, riuscendo così a dare spessore a momenti che altrimenti sarebbero apparsi piatti e forse noiosi. Usa il jump-cutting per dare più forza ad alcuni scambi di battute, ricrea le immagini delle fotografie che i personaggi scattano, si lascia andare in alcune bizzarre soggettive e decide di inquadrare i clienti del locale solo di striscio – tranne che nell’ultima parte del film – per centrare ancor di più l’attenzione sulle cinque protagoniste. Il problema è con questa sceneggiatura e questo stile registico, tutto finisce per avere un sapore precotto e il film non riesce ad avere quella spontaneità che la storia necessiterebbe, cosa che si acutizza ulteriormente nel brutto finale.

Anna Maxwell Martin, Alexandra Maria Lara, Oana Pellea e Shirley Henderson in I Really Hate My JobAl di là di battute brillanti e regia ricercata, il film è portato in spalla dalle cinque attrici protagoniste. Nessuna di loro delude, aiutate anche da uno script che mette sulla ribalta i personaggi in un’alternanza perfettamente studiata, dando ad ognuna il monologo giusto per farsi notare. Brilla in particolare Alexandra Maria Lara, già apprezzata in Control prima ancora che in Un’altra giovinezza. Al suo fianco Neve Campbell, nudo a parte, offre quella che è forse la miglior prova di una carriera che non è mai decollata come avrebbe potuto.


La locandina inglese di I Really Hate My JobTitolo: I Really Hate My Job
Regia: Oliver Parker
Sceneggiatura: Jennifer Higgie
Fotografia: Tony Miller
Interpreti: Neve Campbell, Shirley Henderson, Alexandra Maria Lara, Anna Maxwell Martin, Oana Pellea, Danny Huston, Andrew Higgie, Nathaniel Parker, Hilary Sesta, Leon Lissek, Barry Morse
Nazionalità: Regno Unito, 2007
Durata: 1h. 28′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.