Stai leggendo:

"La Rivincita delle Bionde" di Robert Luketic

27 gennaio 2003 Recensioni 1 Commento
Mariela Bernardini, 27 Gennaio 2003: Divertente
20th Century Fox, 8 Marzo 2002

Bella, ricca, frivola, amata e rispettata, la bionda Elle viene scaricata dal fidanzato che ritiene di non poter avere un futuro in politica con al fianco una svampita come lei. La ragazza decide allora di iscriversi ad Harvard per dimostrare a tutti di essere stata sottovalutata e riuscire così a riconquistarlo…


Gli sceneggiatori e registi Hollywoodiani si sono sempre divertiti a rappresentare le bionde come delle svampite, un po’ sciocche, infantili ma molto spesso anche molto seducenti. L’esempio più lampante è la divina Marilyn Monroe, che non a caso ha interpretato Gli uomini preferiscono le bionde. In questi ultimi anni si è cercato di cambiare il modo in cui le donne, e le bionde in paticolare, sono rappresentate al cinema, ma a riportare in auge lo stereotipo della bionda frivola ci ha pensato Reese Witherspoon in questo La Rivincita delle Bionde, uscito in sordina nelle nostre sale lo scorso anno.

La Witherspoon (Pleasantville, Tutta colpa dell’Amore) interpreta con brio un ruolo che le calza a pennello. E’ simpatica e convincente, e riesce ad esprimere in modo efficace la vanità, la determinazione e l’energia positiva sprigionata dal suo personaggio. E’ lei la vera anima del film, perché il resto del cast non lascia segno, anche se c’è da notare la presenza di un’antipatica Selma Blair e di Luke Wilson (I Tenenbaum).

Tante gag, volgarità non eccessive e stereotipi sull’eterna rivalità che esiste tra le due coste statunitensi fanno di La Rivincita delle Bionde un film godibile nonostante alcune soluzioni ovvie e scontate. Una commedia giovanile da non sottovalutare, che ha definitivamente consacrato la Witherspoon come nuova regina della commedia hollywoodiana. Talmente grande è stato il successo ottenuto negli States (è costato 18 milioni e ne ha incassati 96) che quest’anno uscirà il sequel, con Elle addirittura alle prese con la Casa Bianca. Non male per una bionda…


Titolo: La Rivincita delle Bionde (Legally Blonde)
Regia: Robert Luketic
Sceneggiatura: Karen McCullah Lutz, Kirsten Smith
Fotografia: Anthony B. Richmond
Interpreti: Reese Witherspoon, Luke Wilson, Selma Blair, Matthew Davis, Victor Garber, Jennifer Coolidge, Holland Taylor, Ali Larter, Jessica Cauffiel, Alanna Ubach, Oz Perkins, Linda Cardellini, Bruce Thomas, Meredith Scott Lynn, Raquel Welch
Nazionalità: USA, 2001
Durata: 1h. 36′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente c'è 1 commento a questo articolo:

  1. Marco scrive:

    Apprezzabile solo la divertente performance della Witherspoon, per il resto è solo una tipica commediola americana dal finale ovviamente telefonato fin dall’inizio e da gag non proprio divertenti.
    Forse per l’epoca in cui è uscito era una ventata d’aria fresca ma oggi non lo si vede più cosi.

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 16 al 18 settembre

  • 1. Alla ricerca di Dory (5.565.727)
  • 2. Trafficanti (879.300)
  • 3. Io prima di te (836.117)
  • 4. L'estate addosso (757.222)
  • 5. Independence Day - Rigenerazione (649.407)
  • 6. The Beatles - Eight Days a Week (582.407)
  • 7. L'era glaciale: In rotta di collisione (485.655)
  • 8. Jason Bourne (267.705)
  • 9. Man in the Dark (239.614)
  • 10. Fuck You Prof! 2 (149.989)