Stai leggendo:

"L'uomo perfetto" di Luca Lucini

4 aprile 2005 Recensioni 0 Commenti
Alberto Cassani, 4 Aprile 2005: Banale
Warner, 29 Aprile 2005

Lucia lavora in un’agenzia pubblicitaria di Milano ed è innamorata del fidanzato della sua migliore amica. Per cercare di farli separare si mette d’accordo con un giovane attore disoccupato e lo plasma in modo da farlo assomigliare all’uomo dei sogni dell’amica, e le cose sembrano funzionare…


Per gli amanti del cinema classico può essere un colpo al cuore sentire sui titoli di testa la voce di Charles Trenet intonare Que reste-t-il des nos amours?, come già fece nel 1968 per il Baci rubati di Truffaut. Gli amanti del cinema hollywoodiano ritroveranno invece una storia che hanno già visto più e più volte, qui sviluppata in maniera brillante anche se un po’ discontinua. Le battute che funzionano sono diverse, e forse sarebbe servito un po’ più di coraggio ai due sceneggiatori per creare un intreccio più originale e soprattutto dare alla loro storia un’ambientazione meno inflazionata.

Luca Lucini, regista tecnicamente valido che è anche un raro esempio nel nostro attuale cinema di artigiano senza la sindrome dell’Autore, dirige in maniera ordinata e senza strafare ma mostrandoci una Milano un po’ troppo da cartolina e – colpa anche del direttore della fotografia – donando al film un look troppo tipico delle pellicole di casa nostra. Ciò che colpisce maggiormente, comunque, è la bravura di un Riccardo Scamarcio che sembra qui molto più che una giovane promessa del cinema italiano. Certo qualche sequenza sembra creata ad arte per fargli fare la figura della star, ma proprio questo potrebbe finire per accontentare i giovani che hanno apprezzato Tre metri sopra il cielo, perché questo film è chiaramente indirizzato a tutt’altro tipo di pubblico. Che potrebbe anche apprezzare.


Titolo: L’uomo perfetto
Regia: Luca Lucini
Sceneggiatura: Luca Moiso, Marco Ponti
Fotografia: Manfredo Archinto
Interpreti: Francesca Inaudi, Riccardo Scamarcio, Gabriella Pession, Giampaolo Morelli, Giuseppe Battiston, Maria Chiara Augenti, Paolo Pierobon, Giampiero Judica

Nazionalità: Italia, 2005
Durata: 1h. 35′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 23 al 25 settembre