Stai leggendo:

"Mucche alla riscossa" di Will Finn & John Sanford

14 luglio 2004 Recensioni 0 Commenti
Alberto Cassani, 14 Luglio 2004: Rumoroso
Buena Vista, 3 Settembre 2004

Quando, a causa di problemi economici, il ranch “Angolo di Paradiso” è sul’orlo dello sfratto, tre mucche partono per il paese con l’intenzione di catturare un ladro di bestiame sulla cui testa pende una taglia in grado di coprire tutti i debiti del ranch…


A causa dei debiti, il proprietario di una fattoria del Selvaggio West è costretto a vendere tutto il suo bestiame e partire per la California in cerca di fortuna. La mucca più preziosa, Maggie, vincitrice di numerosi premi alle varie fiere di paese, viene ceduta alla signora Pearl, proprietaria del ranch “Angolo di Paradiso”. Ma anche Pearl è piena di debiti, e la banca minaccia di mettere all’asta Angolo di Paradiso se la donna non trova 750 dollari nel giro di pochi giorni. E mentre Pearl non sa che pesci pigliare, gli animali della fattoria si mettono all’opera per trovare i soldi. Tre mucche – la nuova arrivata Maggie, Mrs. Calloway e Grace – partono per il paese con l’intento di catturare Alameda Slim, un ladro di bestiame che ha sulla testa una taglia proprio di 750 dollari…

Uno dei cartoni Disney più fiacchi da molti anni a questa parte, Mucche alla riscossa è un western musicale che sembra quasi voler essere una sconclusionata risposta allo Spirit della Dreamworks risalente ad un paio d’anni fa. Lo stallone di zio Steven, però, aveva ben altra consistenza anche se molte meno possibilità di accendere il cuore ai bambini. Dove c’era, infatti, un ritmo blando e uno sviluppo dell’azione molto studiato, questa volta c’è un tale accumulo di elementi che finisce per mandare in confusione già dopo pochi minuti di film, ma che paradossalmente potrebbe rintronare talmente i piccoli spettatori da non permetter loro di annoiarsi.

Graficamente s’è visto di rado qualcosa di così povero e impreciso, chiaro segno che la recente “purga” di tecnici disneyani ha radici lontane nel tempo (ci sono voluti oltre tre anni per completare questo progetto). Ma se i bambini più piccoli potranno anche divertirsi con un film fracassone come questo, le terrificanti canzoni italiane lo renderanno indigesto al pubblico adulto. E se le uniche due battute che fanno davvero ridere (una ballerina transessuale e “«Oh mamma… è questa la fine di Rico?») sono incomprensibili ai giovani virgulti, vuol proprio dire che stavolta il Topo ha sbagliato bersaglio. Alla grande.


Titolo: Mucche alla riscossa (Home on the Range)
Regia: Will Finn & John Sanford
Sceneggiatura: Will Finn, John Sanford
Fotografia:
Interpreti: Cinzia Leone, Valeria Valeri, Marina Massironi, Daniele Formica, Massimiliano Alto, Saverio Indrio, Alessandro Rossi, Luca Ward, Luca Dal Fabbro, Ennio Coltorti, Dante Biagioni, Angiolina Quinterno, Cristina Noci
Nazionalità: USA, 2004
Durata: 1h. 15′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 23 al 25 settembre