Stai leggendo:

"Onde" di Francesco Fei

3 maggio 2006 Recensioni 0 Commenti
Onde

La Trincea, 12 Maggio 2006 – Acerbo

La tormentata storia d’amore tra un invalido e una ragazza che si sente invalida, in una Genova che ancora fa i conti con i no-global; una Genova che a lei sembra un caos senza fine ma che alle orecchie di un musicista cieco suona come una magnifica melodia…


Ignazio Oliva e Anita Caprioli in una scena di OndeVolenteroso esordio nel lungometraggio di uno dei nostri più quotati registi di videoclip, Onde è un film di sensazioni più che di racconto. E’ un film con tante buone intenzioni e tante idee interessanti, che però sullo schermo funziona purtroppo solamente a tratti.

Francesca è una ragazza segnata da una voglia violacea sul volto e Luca è un giovane musicista cieco. Si incontrano all’acquario di Genova. Dopo un primo breve colloquio, Francesca, affascinata dai modi di Luca, decide di seguirlo lungo i vicoli della città bassa. I due ragazzi si parlano di nuovo e insieme camminano lungo il labirinto dei carugi genovesi. Luca, nonostante la cecità, riesce a farsi guidare dai rumori e dalle vibrazioni che sente intorno a se…

Anita Caprioli e Ignazio Oliva in una scena di OndeTra intriganti immagini reali e sequenze oniriche, Onde regala qualche bel momento ma il ritmo è troppo blando e la narrazione troppo frammentaria per poter davvero colpire lo spettatore. Sono comunque evidenti i tanti segnali che l’autore lascia, ma è purtoppo evidente anche il fatto che quasi mai questi segnali arrivano a destinazione.

Un esordio senz’altro interessante, dunque, che ha il pregio di non ostentare la personalità del regista come invece capita spesso nel cinema dei piccoli autori italiani, e che non fa dell’immagine l’unico aspetto ben curato come quasi sempre capita con i videoclippari. Un esordio, però, che avrebbe avuto bisogno di una miglior ‘regolazione della sintonia fine’ per potersi dire davvero riuscito.


La locandina di OndeTitolo: Onde
Regia: Francesco Fei
Sceneggiatura: Francesco Fei, Pierre Nosari con la collaborazione di Federica Masin
Fotografia: Matteo De Martini
Interpreti: Anita Caprioli, Ignazio Oliva, Filippo Timi, Marina Remi
Nazionalità: Italia, 2005
Durata: 1h. 32′


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 16 al 18 settembre

  • 1. Alla ricerca di Dory (5.565.727)
  • 2. Trafficanti (879.300)
  • 3. Io prima di te (836.117)
  • 4. L'estate addosso (757.222)
  • 5. Independence Day - Rigenerazione (649.407)
  • 6. The Beatles - Eight Days a Week (582.407)
  • 7. L'era glaciale: In rotta di collisione (485.655)
  • 8. Jason Bourne (267.705)
  • 9. Man in the Dark (239.614)
  • 10. Fuck You Prof! 2 (149.989)