Stai leggendo:

"Outing - Fidanzati per sbaglio" di Matteo Vicino

20 marzo 2013 Recensioni 0 Commenti
Outing - Fidanzati per sbaglio

AI Entertainment, 28 Marzo 2013 – Equivoco

Due amici pugliesi si reinventano imprenditori di se stessi per potersi costruire un futuro, ma soprattutto reinventano completamente la loro storica “amicizia” per cedere a un compromesso finanziario che darà loro la possibilità di mettere in pratica i loro sogni…


Andrea Bosca e Nicolas VaporidisLa Puglia, con il suo dialetto e le sue tradizioni, si pone come location ideale per ambientare questa commedia “scorretta” che oscilla tra derisione e amarezza, tra disonestà e altruismo, tra soldi e cuore. I buoni sentimenti si pongono come il vero fine che giustifica i mezzi, con l’amicizia tra i due protagonisti più forte di affetti e situazioni complicate. Il film racconta un enorme equivoco, tra contraddizioni e anomalie di un paese che si diverte a porre i tranelli più audaci, pronto a far rompere gli schemi sociali pur di mettere in atto truffe etiche e sociali, rinnegando addirittura l’unica cosa di cui ognuno di noi ha un’intima sicurezza: la propria sessualità. Ad accompagnare questa coppia di fatto in questo nuovo percorso di vita roseo ci penserà soprattutto un uomo che tanto uomo proprio non è. Il direttore del giornale Puglia Oggi, omosessuale non dichiarato, interpretato da Massimo Ghini, guida i due giovani in questa stramba metamorfosi, trascinandoli in un crescendo di situazioni rocambolesche, nel segno di una commedia innovativa e “diversa”.

Nicolas Vaporidis e Lorenzo ZurzoloImportanti i ruoli delle due donne che affiancano i due protagonisti, interpretate da Giulia Michelin e Claudia Potenza, che un po’ mettono loro i bastoni tra le ruote e un po’ diventano coadiuvanti ai nostri eroi, finendo per creare problemi ma anche a risolverli con gran senso pratico e… con l’amore!

Bello l’impegno del regista Matteo Vicino nel porre l’attenzione su temi attuali, come la corruzione, l’umiliazione dei meriti, la difficile condizione dei giovani italiani, ma è comunque la risata a prendere il sopravvento e già dall’inizio il film promette bene, ponendo come cornice alla storia due alte citazioni sulla diversità. Platone e la sua eleganza nelle parole, e il nuovo filosofo moderno che con termini più spicci se ne lava le mani: «Se sono froci problemi loro!» (Antonio Cassano).


Titolo: Outing – Fidanzati per sbaglio
Regia: Matteo Vicino
Sceneggiatura: Matteo Vicino
Fotografia: Daniele Poli
Interpreti: Nicolas Vaporidis, Andrea Bosca, Massimo Ghini, Claudia Potenza, Giulia Michelini, Camilla Ferranti, Riccardo Leonelli, Mia Benedetta, Lorenzo Zurzolo, Cosetta Turco, Stefano Chiodaroli
Nazionalità: Italia, 2012
Durata: 1h. 36′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.