Stai leggendo:

"Se fossi in te" di Giulio Manfredonia

26 maggio 2001 Recensioni 0 Commenti
Se fossi in te

Uip, 25 Maggio 2001 – Frizzante

Fai il DJ in discoteca ma vorresti organizzare un mega-concerto rock e uscire con la bella farmacista… Fai l’impiegato, sposato con figli, ma avresti voluto fare il comico… Sei un imprenditore miliardario, ma nessuno ti vuole stare vicino perché sei anche un grandissimo stronzo… Ah, se fossi in voi…


Un film ben ritmato, pieno di buoni dialoghi (che probabilmente gli attori hanno potuto improvvisare il giusto) e non del tutto scontato. La regia dell’esordiente Giulio Manfredonia è piuttosto essenziale, all’inizio anche un po’ confusa, ma quando l’intuizione del titolo prende forma il film acquista spessore ed efficacia.

Gli attori protagonisti vengono tutti dalla Tv ma l’ensemble funziona alla grande: tutti vestono alla perfezione i panni dei loro personaggi e danno vita ad alcune scene davvero spassose. Gioele Dix è forse il migliore dei quattro, ma sarebbe far torto ad Emilio Solfrizzi, Fabio De Luigi e Paola Cortellesi non sottolineare anche la loro bravura. In realtà, però, non è solo la loro interpretazione, ad essere notevole: i personaggi sono costruiti molto bene, con spessore, e sono stati resi molto diversi gli uni dagli altri, in modo che col progredire della storia gli spettatori si possano rendere facilmente conto di cosa sta succedendo agli inconsapevoli protagonisti, e quindi possano godersi ancor di più le loro disavventure.

Come detto, il film non è scontato come ci si potrebbe aspettare. Se dopo venti minuti si ha l’impressione di aver già capito dove il film andrà a parare, in realtà la trama prende ad un certo punto una direzione inedita, arrivando ad una conclusione profonda ma divertente. In fondo noi siamo la nostra vita, che non va mai esattamente come avremmo voluto, e non ci possiamo far niente. Anche se in realtà possiamo sempre riprendere a sperare di ottenere qualcosina di più, dalla vita…


La locandina di Se fossi in teTitolo: Se fossi in te
Regia: Giulio Manfredonia
Sceneggiatura: Valentina Capecci, Giulio Manfredonia, Anna Maria Morelli, Marco Ponti
Fotografia: Gino Sgreva
Interpreti: Emilio Solfrizzi, Gioele Dix, Fabio De Luigi, Paola Cortellesi, Lunetta Savino, Manuela Ungaro, Bob Messini, Alberto Bognani, Mauro Marino
Nazionalità: Italia, 2001
Durata: 1h. 46′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 16 al 18 settembre

  • 1. Alla ricerca di Dory (5.565.727)
  • 2. Trafficanti (879.300)
  • 3. Io prima di te (836.117)
  • 4. L'estate addosso (757.222)
  • 5. Independence Day - Rigenerazione (649.407)
  • 6. The Beatles - Eight Days a Week (582.407)
  • 7. L'era glaciale: In rotta di collisione (485.655)
  • 8. Jason Bourne (267.705)
  • 9. Man in the Dark (239.614)
  • 10. Fuck You Prof! 2 (149.989)