Stai leggendo:

Soundtrack: "Fantozzi" di Fabio Frizzi, Franco Bixio & Vince Tempera

19 novembre 2012 Soundtrack 0 Commenti
Elio Marracci, 29 Ottobre 2012: * * * *
In collaborazione con Colonne Sonore

Pochi personaggi hanno influenzato costume, società, letteratura, mode e abitudini come Ugo Fantozzi. Anche la musica che accompagna le sue prime disavventure ha contribuito a renderle due capisaldi della comicità cinematografica…


Pochi personaggi come Ugo Fantozzi, le cui avventure sono narrate in una serie di racconti e film scritti e interpretati dall’attore genovese Paolo Villaggio, hanno influenzato costume, società, letteratura, mode e abitudini di una nazione. Fantozzi e Il secondo tragico Fantozzi, lungometraggi diretti dal regista Luciano Salce a metà degli anni 70, in cui nasce e si evolve l’universo del celebre ragioniere, sono pellicole feroci, esilaranti e insuperate nel loro equilibrio tra satira di costume e umorismo surreale e sono considerate capolavori che ancora oggi, a quasi quattro decenni di distanza dalla loro uscita, annoverano un numero cospicuo di fan. Anche la musica che li accompagna, composta da Fabio Frizzi, Franco Bixio e Vince Tempera, ha contribuito a rendere queste opere capisaldi della comicità cinematografica. E proprio questi brani, un misto di ballate e pezzi ironici e fantasiosi con melodie che spaziano dal blues al jazz alla musica leggera accompagnate in alcuni casi da testi paradossali, sono stati riproposti dalla casa discografica romana Beat Records Company in un doppio CD dalla durata di oltre 100 minuti.

Ascoltando le 62 tracce che compongono questo meraviglioso doppio album, i nostalgici non potranno fare a meno di tornare con la mente a scene che hanno fatto la storia della settima arte del bel paese come, solo per citarne alcune: la sveglia di Fantozzi, il veglione di Capodanno, la cena con la signorina Silvani al ristorante giapponese, la partita di calcio tra Scapoli e Ammogliati, la sfida a biliardo con l’Onorevole Cavaliere Conte Diego Catellani, la vacanza sciistica a Courmayeur, la corazzata Potemkin, il varo della nave e gli incontri con i Mega Direttori Galattici.
Un’ulteriore curiosità da mettere in evidenza, cosa che farà la felicità di numerosi appassionati, è che all’interno del disco compaiono versioni alternative o non utilizzate di alcune arie. Tra queste due prove di studio della “Ballata di Fantozzi” – brano che commenta i titoli di testa dei due film – una arrangiata in maniera diversa rispetto a quella originale e vocalizzata da un giovane Franco Bixio, l’altra con Paolo Villaggio che nel cantato utilizza un testo con delle varianti, e “Impiegatango”, canzone che compariva sul lato B del primo 45giri che raccoglieva questa colonna sonora molto suggestiva ed estremamente evocativa.

Nella confezione c’è inoltre un DVD bonus extra dal titolo “Contenuti mostruosamente speciali” (giusto per citare un altro film con Villaggio) con due speciali succulenti: il primo intitolato “Tris d’assi” dove il trio di compositori Bixio-Frizzi-Tempera si racconta in maniera ironicamente sincera e appassionata, ove trapela tutta la loro forza collaborativa che in circa sei anni di carriera insieme ci ha regalato una settantina di colonne sonore per diversi generi filmici, con una grande gioia e passione che li ha contraddistinti nel creare melodie ancora oggi insuperabili e ultracelebri. Una lunga intervista tripla ricca di aneddoti sui due film fantozziani celebrati dopo 40 anni dall’uscita del primo capitolo di una prolungata serie comico-surreale e sulla loro felice collaborazione, che ancora oggi dopo lo scioglimento del trio avvenuto negli anni 80, li vede uniti, sorridenti e orgogliosi della loro amicizia professionale e non solo (soprattutto quando nel documentario parlano dei pregi e difetti di ognuno di loro, con un grande sorriso sulle labbra!). L’altro speciale prende il titolo di “Edizioni discografiche per Fantozzi dal 1975 ad oggi” in cui quel grande pozzo di scienza cinemusicale di Claudio Fuiano, che tutti i fan e collezionisti di colonne sonore conoscono benissimo e che ha curato le note di produzione e il suono di questa magnifica edizione discografica, parla per l’appunto di quali e quante stampe sono state pubblicate fino ai giorni nostri delle due colonne sonore in oggetto e degli aneddoti sui brani inseriti e su come oggi possiamo godere di questa prima stampa integrale delle due perle cinemusicali fantozziane.

Alla luce di quanto scritto, non si può quindi che consigliare l’ascolto di questo doppio CD a tutti gli amanti della buona musica.


Titolo: Fantozzi/Il secondo Tragico Fantozzi

Compositore: Fabio Frizzi, Franco Bixio, Vince Tempera

Etichetta: Beat Records Company, 1975

Numero dei brani: 31 + 31

Durata: 56′ 49” + 45′ 54”


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 23 al 25 settembre