Stai leggendo:

Soundtrack: "Gnomeo & Giulietta" di Elton John & Bernie Taupin, James Newton Howard, Chris Bacon

11 aprile 2011 Soundtrack 0 Commenti
Massimo Privitera, 15 Marzo 2011: * * * ½
In collaborazione con Colonne Sonore

Ideato da Elton John quasi come un inno alla sua stessa musica, Gnomeo & Giulietta si fa forza di un paio di canzoni originali ma soprattetto dell’eccezionale repertorio del baronetto londinese, esaltato dai brani di composizione dell’esperto James Newton Howard e di Chris Bacon…


Sir Elton Hercules John – nato Reginald Kenneth Dwight – è il cantautore, compositore e musicista britannico più famoso al mondo, con alle spalle oltre 50 anni di carriera illustrissima, con hit-song intramontabili e oltre 250 milioni di album ufficialmente venduti in tutto il pianeta. Elton John, con il suo rock all british e il pop spumeggiante e kitsch, si è dedicato al cinema come autore in alcune occasioni che hanno lasciato il segno nella Settima Arte, tanto da diventare membro della Academy of Motion Picture Arts and Sciences che tra le altre cose assegna gli Oscar (a dire il vero, molte sue canzoni preesistenti sono state usate per lo più come commento a storie d’amore drammatiche e commedie romantiche sul grande schermo): una su tutte la soundtrack più venduta di sempre di un film d’animazione, vincitrice dell’Oscar e Golden Globe per le migliori musiche e canzone (“Can You Feel the Love Tonight”), quella de Il re leone (il compositore delle musiche originali è il rinomato Hans Zimmer), divenuto musical di enorme successo. Altre incursioni nella Settima Arte sono state le partiture integrali, con annesse nuove canzoni, per il film Due ragazze che si amano e La dea del successo. L’affinità col mondo dell’animazione, dopo lo strepitoso exploit de Il re leone, continua con La strada per El Dorado, musiche di Zimmer e John Powell e sue canzoni.

Ed ecco giungere il 2011, con una nuova esperienza nell’universo animato grazie alla produzione 3D targata Disney, Gnomeo & Giulietta, storia ispirata – come si deduce dal titolo citazionista – al Romeo e Giulietta di William Shakespeare, e ambientata in un mondo di gnomi da giardino che si animano quando non visti (vi ricorda Toy Story vero?) e fremono di passione e d’amore.
La prima parte dell’album è una compilazione di canzoni arcinote dell’accoppiata John musicista e cantante & Taupin paroliere, con due canzoni scritte appositamente per questa avventura di lotte intestinali tra gnomi rossi e blu in un giardino che diviene campo di battaglia a causa di un amore impossibile. Tra celeberrime canzoni pop e rock – “Crocodile Rock” nella cover frizzantina di Nelly Furtado con Elton in cameo vocale, “Don’t Go Breaking My Heart” insieme a Kiki Dee, “Saturday Night’s Alright (for Fighting)”, la bellissima “Your Song”, “Rocket Man”, “Tiny Dancer” e “Bennie and the Jets” – fanno la loro comparsa due nuove canzoni di sicuro appeal per i fan del Sir della canzone inglese. “Hello Hello” è la versione da album e non quella più pepe e sensualità cantata nel film da Lady Gaga. Questa versione è in puro stile ballata beat romantica alla Elton John. Come d’altronde è un’altra tipica canzone romanticona la “Love Builds a Garden”, che sulle note di un piano e tappeto d’archi inneggia all’amore e diviene il love theme del film.

Lo score viene affidato alle mani sicure di un veterano della musica per film, James Newton Howard, coadiuvato dal collaboratore in molteplici sue partiture, Chris Bacon. I quattro brani della partitura presenti nel CD contengono interpolazioni delle canzoni di Elton John che figurano nel film e nell’album, in una sorta di medley funzionale ai fini della pellicola (prodotta da John stesso e un inno alla sua musica in forma di musical non musical, dato che alla fine gli gnomi non cantano i suoi pezzi) ma anche eccelso nella sua potenzialità esecutiva e d’ascolto e di puro commento alle immagini. Non solo mickeymousing, ma un susseguirsi di siparietti melodici condotti con mano sicura, come già accennato precedentemente, da Howard e il fido Bacon, che cercano di far trasparire tra una citazione e l’altra delle canzoni del Sir britannico la loro idea di musica per un film d’animazione (questo lo si denota maggiormente in brani quali “Gnomeo and Juliet” e “Dandelions”). Soprattutto sul finire di “Dandelions” in cui l’orchestra sfoggia il “tutti” citando la meravigliosa “Your Song” si vede la bravura dei due compositori nell’interpolare magistralmente il tessuto canoro con quello di scoring.

Il brano che fa saltare sulla sedia l’ascoltatore e che rappresenta un connubio strepitoso tra le canzoni di John e lo score di Howard & Bacon è “Terrafirminator” dove il mickeymousing si fa in maniera sincopata violento, grottesco, referenziale, thriller e sul finale un crescendo action a tutto vigore (chitarre elettriche, synth, piena orchestra, fiati e legni furibondi) assumendo le caratteristiche dell’”americana” coplandiana a tutto spiano. Un vero vortice magmatico di grandiosa maestria compositiva che fa diventare epiche canzoni quali “Rocket Man” e “Your Song”, mostrandone un lato che non avremmo mai immaginato potessero svelare.


Titolo: Gnomeo e Giulietta (Gnomeo & Juliet)

Compositore: Elton John, Bernie Taupin, James Newton Howard, Chris Bacon

Etichetta: Buena Vista Records, 2011

Numero dei brani: 14 (4 di commento + 10 canzoni)
Durata: 60′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.