Stai leggendo:

"Swimfan" di John Polson

2 giugno 2003 Recensioni 0 Commenti
Luciana Morelli, 2 Giugno 2003: Insignificante
20th Century Fox, 30 Maggio 2003

Ben Cronin ha tutto: l’ammirazione dei molti amici, una splendida ragazza e una promettente carriera atletica. Ma improvvisamente, la sua vita, il suo futuro e persino la storia d’amore vengono stravolti dall’arrivo di Madison Bell…


Di film così purtroppo se ne sono già visti parecchi, ma forse erano tutti film per la Tv, destino che avrebbe meritato sicuramente anche questo Swimfan – La piscina della paura, il solito piatto thriller adolescenziale con la solita ossessione e il prevedibile omicidio mirato a cercare, invano, di disturbare il pisolino in sala. Gira tutto attorno ad una piscina, tutti gli eventi principali si svolgono in quel punto preciso, senza mai appassionare o impaurire.

Al suo secondo lungometraggio John Polson (che però ha alle spalle una breve ma buona carriera di attore) ha lasciato molto a desiderare per le sembianze da telefilm, con un inizio ed una fine prevedibili, intervallate da un musica fracassona alla Fast and Furios davvero fuori luogo. Quel che può allietare leggermente la visione sono le trovate comiche nei dialoghi, che in due o tre punti presentano dei doppi sensi spinti (forse non voluti) e in altri presentano invece qualche errore grammaticale nel doppiaggio. Come storia siamo sui livelli di “O” come Otello, il film uscito l’anno scorso con Josh Harnett e Julia Stiles (che sembra la gemella anoressica della Christensen), che però almeno vantava la buona fattura e l’ottima recitazione degli attori ma in cui a farla da padrona, come qui, erano al solito le corna, la gelosia e la vendetta.

La biondona Christensen l’avevamo piacevolmente vista in Traffic (nei panni della figlia di Michael Douglas) ma qui di recitazione decente e bravura non se ne è vista traccia, si limita ad ammiccare sempre perfettamente truccata e pettinata e a sculettare nel college sui suoi immancabili tacchi alti e con il suo impermeabile beige da maniaca… Neanche nella scena di sesso in piscina con Jesse Bradford è riuscita a sembrare coinvolta…


Titolo: Swimfan – La Piscina della Paura (Swimfan)
Regia: John Polson
Sceneggiatura: Charles F. Bohl, Phillip Schneider
Fotografia: Gilles Nuttgens
Interpreti: Jesse Bradford, Erika Christensen, Shiry Appleby, Kate Burton, Clayne Crawford, Jason Ritter, Kia Goodwin, Dan Hedaya, Michael Higgins, Nick Shadow, Pamela Isaacs, James DeBello, Phyllis Somerville, Tom Cappadona, Malcolm Barrett
Nazionalità: USA, 2002
Durata: 1h. 25′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 23 al 25 settembre