Stai leggendo:

"The Constant Gardener" di Fernando Meirelles

25 agosto 2005 Recensioni 1 Commento
The Constant Gardener

Bim, 3 Marzo 2006 – Farraginoso

La moglie di un diplomatico britannico viene assassinata in una zona disabitata del Kenya. La donna era una fervente attivista che stava indagando, all’insaputa del marito, sulla sperimentazione di un nuovo farmaco da parte di un’importante multinazionale. E l’uomo capisce di conoscere molto poco la moglie…


Rachel Weisz e Ralph Fiennes in The Constant GardenerChe tristezza vedere l’apprezzato regista del bellissimo City of God dirigere un simil-thriller involuto e privo di personalità come questo. Dirigendo l’adattamento del romanzo di John Le Carré Il giardiniere tenace, Meirelles prova a riproporre uno stile simile a quello che già aveva caratterizzato la sua opera precedente, ma finisce per fare quasi il verso al Soderbergh di Traffic, non riuscendo però mai a rendere interessante la narrazione. Tonalità cromatiche esaltate per differenziare le ambientazioni, abuso di macchina a mano, musiche spesso eccessivamente liriche. Questi sono i difetti principali della regia di Meirells, cui si aggiungono la prevedibilità dell’intreccio e la banalità con cui è trattato l’argomento di fondo. E così, la pellicola risulta decisamente stucchevole.

Ralph Fiennes e Danny Huston in The Constant GardenerSembra evidente che al regista brasiliano non interessasse poi molto fare un film sulla situazione in cui versa l’Africa per colpa dei paesi “civilizzati”, e a dir la verità la cosa avrebbe importato poco se il thriller fosse stato ben riuscito e magari la storia d’amore fosse risultata più convincente. Invece, ogni aspetto drammaturgico sembra essere stato sottovalutato e la forma pare essere stata l’unica cosa cui si è davvero prestato attenzione. Purtroppo, però, al di là della sequenza in Sudan, anche dal punto di vista visivo il film non riesce ad essere per nulla incisivo. Da dimenticare.


La locandina di The Constant GardenerTitolo: The Constant Gardener – La cospirazione (The Constant Gardener)
Regia: Fernando Meirelles
Sceneggiatura: Jeffrey Caine
Fotografia: César Charlone
Interpreti: Ralph Fiennes, Rachel Weisz, Bill Nighy, Danny Huston, Daniele Harford, Pete Postlethwaite, John Keogh, Hubert Koundé, Richard McCabe, Gerard McSorley
Nazionalità: USA – Regno Unito, 2005
Durata: 2h. 09′

 


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente c'è 1 commento a questo articolo:

  1. Imtra.Com.my scrive:

    I was pretty pleased to uncover this website.

    I need to to thank you for your time for this
    wonderful read!! I definitely enjoyed every part of it and
    i also have you saved as a favorite to see new things on your web site.

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 23 al 25 settembre