Stai leggendo:

"Tu, io e Dupree" dei fratelli Russo

9 novembre 2006 Recensioni 0 Commenti
Tu, io e Dupree

Uip, 10 Novembre 2006 – Noioso

In occasione delle nozze tra Molly e Carl, quest’ultimo riallaccia i contatti con l’eccentrico Randolph Dupree. Quando Dupree rimane senza lavoro e senza casa per colpa – dice lui – della prolungata assenza per partecipare al matrimonio, Carl convince Molly ad ospitare per qualche giorno l’amico a casa loro…


Kate Hudson e Matt DillonDopo il successo di Tutti pazzi per Mary e Un corpo da reato, torna Matt Dillon in una nuova bizzarra commedia sentimentale. Si intitola Tu, io e Dupree e al suo fianco stavolta troviamo la dolce Kate Hudson insieme a quella faccia da schiaffi di Owen Wilson, che a quanto pare ultimamente ama molto i matrimoni. Soprattutto distruggerli. Gli incassi stratosferici di Due single a nozze (interpretato insieme con Vince Vaughn) – in cui come avvocato divorzista ne combina di tutti i colori – eccolo tornare come “rovinafamiglie” in un nuovo divertente personaggio, strambo ed eccessivo come quasi tutti quelli interpretati nella sua brillante carriera di attore comico.

Michael DouglasDemenziale. E’ questo l’aggettivo giusto per definire Tu, io e Dupree, un appellativo che non sempre è sinonimo di brutto. Questa volta si, però. Non c’è alcunché di comico nel vedere Dupree mangiare cose assurde come le ali di pollo inzuppate nel cappuccino, o giocare a baseball con i ragazzi del quartiere o, ancora, nel vederlo commuoversi davanti alla bellezza di Audrey Hepburn e alle imprese ciclistiche di Lance Armstrong. Tutte le strambe situazioni, come anche i dialoghi, appaiono non solo forzati, ma anche inverosimili e spesso inadatti.

Owen WilsonNeanche un cast particolarmente ispirato, completato da un perfido Michael Douglas in un ruolo a dir poco mal riuscito, riesce a rendere guardabile questa ordinaria commediola hollywoodiana senza sarcasmo e senza un briciolo di intelligenza. Ne risultano un paio d’ore noiose (decisamente interminabili), in balìa di una storia monocorde e a tratti anche volgarotta, abbastanza farcita di luoghi comuni, pesantuccia per qualunque spettatore in cerca di risate.

Owen WilsonLa trama è dispersiva, il ritmo totalmente inesistente, si salvano soltanto le interpretazioni di Matt Dillon e di Dupree/Wilson, che sin dall’inizio provano (ma non riescono) a dare una parvenza comica ad un film che qualcuno (dei realizzatori, ovviamente) ha avuto anche il coraggio di definire “corale”. La verità è che a stento i due riescono a strappare qualche striminzita risatina.


La locandinaTitolo: Tu, io e Dupree (You, Me and Dupree)
Regia: Anthony & Joe Russo
Sceneggiatura: Mike LeSieur
Fotografia: Charles Minsky
Interpreti: Owen Wilson, Kate Hudson, Matt Dillon, Michael Douglas, Seth Rogen, Ralph Ting, Keo Knight, Todd Stashwick, Bill Hader, Lance Armstrong, Jason Winer, Sidney S. Liufau, Billy Gardell, Eli Vargas, Houston McCrillis, Bob Larkin
Nazionalità: USA, 2006
Durata: 1h. 48′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 23 al 25 settembre