Stai leggendo:

"Uno su due" di Eugenio Cappuccio

20 febbraio 2007 Recensioni 0 Commenti
Alberto Cassani, 20 Febbraio 2007: Valido
01 Distribution, 2 Marzo 2007

Per Lorenzo Maggi, avvocato genovese, lo stress è tanto e la crisi con la fidanzata non lo aiuta a rilassarsi. Alla vigilia della conclusione di un affare importante sviene per strada. Ricoverato in ospedale nel reparto tumori, deve aspettare alcune settimane prima di ricevere gli esiti della biopsia…


Quinto lungometraggio di Eugenio Cappuccio, che fa seguito al buon successo di Volevo solo dormirle addosso, Uno su due è un dramma intenso e interessante, ben girato e ben recitato. Non è un caso che Ninetto Davoli sia stato premiato alla Festa del Cinema di Roma per la sua interpretazione del camionista compagno di stanza di Lorenzo. Fabio Volo, non per la prima volta, dimostra di non essere un attore sopraffino, eppure la sua espressione fredda funziona benissimo per trasmettere la confusione in cui si trova il suo personaggio nell’attesa di sapere se ha un cancro al cervello o meno. Purtroppo, è quando deve cambiare registro che Volo conferma la sua inadeguatezza su un set cinematografico.

Cappuccio commette proprio l’errore, comprensibilissimo, di lasciarsi trascinare un po’ troppo dal suo protagonista, ma per il resto dimostra un’idea di regia molto precisa anche se a tratti un po’ eccessiva. Probabilmente il film sbanda davvero solo nella sua conclusione, dove avrebbe dovuto essere più secco e forse cattivo. Probabilmente il regista e i suoi cosceneggiatori hanno avuto troppo affetto nei confronti dei loro personaggi per concludere la vicenda nella maniera più efficace possibile, ma questo non invalida la riuscita di una pellicola che merita attenzione pur non essendo una pietra miliare della cinematografia moderna. Ma comunque, in questo momento, nel cinema italiano Uno su due spicca con decisione fuori dal gruppo.


Titolo: Uno su due
Regia: Eugenio Cappuccio
Sceneggiatura: Michele Pellegrini, Francesco Cenni, Massimo Gaudioso, Eugenio Cappuccio, Fabio Volo
Fotografia: Gian Filippo Corticelli
Interpreti: Fabio Volo, Anita Caprioli, Ninetto Davoli, Giuseppe Battiston, Tresy Taddei, Agostina Belli, Paola Rota, Francesco Crescimone, Emanuela Spartà, Luca Martella
Nazionalità: Italia, 2006
Durata: 1h. 40′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.