Stai leggendo:

"USA vs John Lennon" di David Leaf & John Scheinfeld

29 agosto 2006 Recensioni 0 Commenti
USA vs John Lennon

Lucky Red, 17 Giugno 2013 – Asciutto

A metà degli anni 70, gli Stati Uniti espulsero John Lennon e Yoko Ono dal Paese. La battaglia legale della coppia per ottenere il permesso di residenza si trascinò per diversi mesi, ma i motivi dell’espulsione erano gli anni di lotta mediatica che il cantante fece al Governo di Richard Nixon…


Yoko Ono e John Lennon in un'immagine tratta da USA vs John LennonUno dei primi eventi della Mostra di Venezia 2006, USA vs John Lennon è un documentario realizzato da due registi americani, David Leaf e John Scheinfeld, che riguarda il rapporto difficile e a volte pericoloso tra il Governo degli USA e John Lennon; il documentario riguarda infatti il periodo in cui Lennon si trasferì a vivere a New York con Yoko Ono dopo essere stato un popolarissimo componente dei Beatles.

Il film ripercorre alcune tappe della vita dell’artista: partendo da un breve excursus che racconta la sua popolarità, inizialmente legata ai Beatles, e proseguendo poi nella narrazione, si focalizza sull’avventura americana di Lennon e della sua compagna: le manifestazioni per i diritti civili, i legami con i Black Panthers e con altri personaggi fortemente eversivi, le iniziative volte a mettere in difficoltà il Governo soprattutto nei confronti del conflitto in Vietnam. Una serie di iniziative che spinsero il Governo USA a cercare di liberarsi di loro attraverso la revoca dei loro visti di immigrazione, con conseguenze opposte a quelle che l’estabilishment aveva previsto.

Yoko Ono e John Lennon in una scena tratta da USA vs John LennonIl documentario ha il suo punto di forza nel montaggio, serrato al punto giusto, che abbina filmati degli anni 60 e 70, immagini di repertorio, esecuzioni musicali, riproduzioni di documenti dell’epoca, interviste e materiale realizzato dai registi stessi. Il risultato finale è molto efficace, indulge pochissimo nella devozione al “mito” Lennon e riesce quasi sempre a raccontare i fatti come stanno – o almeno come sembra siano realmente accaduti – senza diventare eccessivamente melodrammatico. La figura di Lennon appare anche nei suoi aspetti di maggiore ingenuità e ambiguità, e risulta chiaro come, a volte, egli sia stato sfruttato da gruppi o persone di volta in volta diverse proprio per la sua eccezionale popolarità e per il carisma che soprattutto i ragazzi gli riconoscevano e in parte gli riconoscono tuttora.

John Lennon e Yoko Ono e in momento ripreso da USA vs John LennonAlcuni personaggi sono veramente notevoli: Walter Cronkite, Mario Cuomo, Richard Nixon, Geraldo Rivera e gli stessi Lennon e Yoko Ono sfilano alternandosi alle immagini per raccontare una vicenda “minore” ma significativa della vita dell’ex Beatles. Unico appunto che mi sento di muovere alla pellicola è l’inutilità del finale che narra della morte di Lennon: oltre ad essere completamente slegata dalla vicenda narrata (che termina negli anni ’70) e ad essere superflua, dato che probabilmente non c’era nessuno in sala che non sapesse che fine Lennon abbia fatto, la parte conclusiva del documentario ha un po’ il sapore di una ricerca della commozione dello spettatore.

Un’opera interessante, questa di David Leaf e John Scheinfeld per avere un punto di vista diverso, in più se vogliamo, su una figura ormai mitica della musica e della cultura mondiale.


La locandina di U.S.A. vs John LennonTitolo: USA vs John Lennon (The U.S. vs. John Lennon)
Regia: David Leaf & John Scheinfeld
Sceneggiatura: David Leaf, John Scheinfeld
Fotografia: James Mathers
Interpreti: John Lennon, Yoko Ono, Walter Cronkite, Mario Cuomo, Angela Davis, G. Gordon Liddy, George McGovern, Richard Nixon, Geraldo Rivera, Bobby Seale, John Sinclair
Nazionalità: USA, 2006
Durata: 1h. 39′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.