Stai leggendo:

"Y tu mamá también" di Alfonso Cuarón

13 settembre 2001 Recensioni 0 Commenti
Alberto Cassani, 13 Settembre 2001: Scarso
20th Century Fox, 23 Novembre 2001

Due 17enni amici per la pelle e arrapati come mandrilli incontrano la bellissima Louisa e le propongono di andare insieme in vacanza in una splendida spiaggia ignota ai più. Dopo un iniziale rifiuto, la donna accetta. Inizia così uno lungo e complicato viaggio verso il Paradiso, rappresentato dalle cosce di Louisa…


Autore della sceneggiatura insieme col fratello Carlos e curatore della regia, il messicano Alfonso Cuarón, già autore del mediocre Paradiso Perduto con Gwyneth Paltrow, ha la piena responsabilità della pochezza dell’inteccio e della poca chiarezza di intenti del film, che a tratti sembra addirittura voler entrare nel campo della critica sociale senza avere però il coraggio di menare il colpo fino in fondo. L’uso della voce narrante risulta spesso fastidiosa, nonostante abbia la funzione di spiegare alcuni episodi non sempre secondari, tra cui il finale del film. Il fatto che il narratore ci faccia sapere cos’è successo in quel luogo, o cosa succederà a quel personaggio secondario, prima e dopo l’arrivo dei protagonisti non fa altro che distrarre lo spettatore dalla storia principale, già non certo piena di momenti memorabili.

Maribel Verdú, vista recentemente in Goya, è bella come sempre, ma il testo che le è stato dato da recitare rivaleggia in pochezza con quello affidato ai due ragazzi. Gael García Bernal e Diego Luna hanno peraltro ricevuto il Premio Mastroianni per il miglior attore giovane al Festival di Venezia 2001, ma è difficile capire perché. In tutto il corso del film non c’è nessuna scena pienamente convincente, al massimo si riesce ad averne un paio divertenti ma nessuna davvero pregnante. Un film sopravvalutato, insomma, vuoto e per nulla innovativo.


Titolo: Y tu mamá también – Anche tua madre (Y tu mamá también)
Regia: Alfonso Cuarón
Sceneggiatura: Carlos Cuarón, Alfonso Cuarón
Fotografia: Emmanuel Lubezki
Interpreti: Gael García Bernal, Diego Luna, Maribel Verdú, Ana López Mercado, Nathan Grinberg, Verónica Langer, María Aura, Giselle Audirac, Arturo Ríos, Andrés Almeida, Diana Bracho, Emilio Echevarría, Marta Aura, Juan Carlos Remolina
Nazionalità: Messico, 2001
Durata: 1h. 45′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 23 al 25 settembre