Stai leggendo:

"Dark Places" di Gilles Paquet-Brenner

22 ottobre 2015 Recensioni 0 Commenti
Dark Places - Nei luoghi oscuri

M2 Pictures, 22 Ottobre 2015 – Debole

Libby Day è l’unica reduce di una strage di famiglia avvenuta nel lontano 1985. Suo fratello Ben è il serial killer condannato per tale carneficina. Dopo anni di distanza i due hanno modo di rincontrarsi nel parlatorio del carcere in cui Ben sta scontando la pena, e si troveranno di fronte a nuove sfumature di questa orribile realtà…


Charlize Theron in Dark PlacesDark Places è tratto dal romanzo Nei luoghi oscuri di Gillian Flynn, in cui la straordinaria autrice di L’amore bugiardo ripete le stesse atmosfere misteriose e cariche di tensione di una storia basata sull’ambiguo e sull’oscuro. Ancora una volta la protagonista dimostra forza di carattere e grande personalità: Libby, interpretata da Charlize Theron, cerca di mettere in ordine il suo passato attraverso l’alternanza di presente e passato. La Libby adulta si guarda indietro incoraggiata dal Kill Club, un gruppo di appassionati di cronaca nera che cerca di andare a fondo del suo caso ai loro occhi ancora poco chiaro, aiutando la donna a superare i propri traumi e le proprie rimozioni.

Tye Sheridan e Chloe Moretz in una scena di Dark PlacesNel cercare di mettere insieme le varie informazioni su quella tragica notte e sulle circostanze di quei giorni, però, il film crea confusione piuttosto che fare chiarezza. Le due temporalità si svolgono in parallelo, lasciando lacune e soprattutto creando ulteriori salti narrativi che lasciano lo spettatore interdetto e disorientato. Il ritmo è lento e a tratti addirittura noioso, non coinvolge e anzi piuttosto aliena.

Nicholas Hoult e Charlize Theron in Dark PlacesIl regista Gilles Paquet-Brenner dipana la matassa attraverso colpi di scena che seppur potenti non riescono a suscitare emozioni né tantomeno a creare dinamicità. L’intrecciarsi dei ricordi con i meandri dell’inconscio fino alla dimensione del presente è scandito da scelte fotografiche che evidenziano la differenza tra i diversi registri: colori, inquadrature, grana dell’immagine suggeriscono gli scarti temporali e ci aiutano in questo viaggio a ritroso un po’ confuso. La Theron abbaglia per la sua bellezza ma non esalta per la sua interpretazione, algida nelle espressioni e soprattutto sempre pronta a ostentare troppo la sua mascolinità stavolta davvero mal celata.


La locandinaTitolo: Dark Places – Nei luoghi oscuri (Dark Places)
Regia: Gilles Paquet-Brenner
Sceneggiatura: Gilles Paquet-Brenner
Fotografia: Barry Ackroyd
Interpreti: Charlize Theron, Nicholas Hoult, Christina Hendricks, Chloë Grace Moretz, Tye Sheridan, Corey Stoll, Sterling Jerins, Andrea Roth, Sean Bridgers, J. LaRose, Shannon Kook, Natalie Precht, Madison McGuire, Lori Z. Cordova, Jennifer Pierce Mathus
Nazionalità: USA, 2015
Durata: 1h. 53′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.