Stai leggendo:

"Frank" di Lenny Abrahamson

27 novembre 2014 Recensioni 1 Commento
Frank

I Wonder Pictures, 13 Novembre 2014 – Dadaista

Musicista atipico, artista che non fa sconti, anima di una band d’avanguardia dal nome impronunciabile, motivatore molto schivo. Segni particolari: schizofrenico. Nessuno ha mai visto il suo volto, visto che indossa una maschera di cartapesta anche quando mangia, dorme e si lava. Eppure, Frank è la persona giusta…


Michael Fassbender in una scena di FrankPer realizzare alcuni progetti, bisognerebbe avere al proprio fianco la persona giusta, la persona decisiva. Uno come Frank, insomma. Ed è attraverso gli occhi di Jon – impiegato come tanti ma col sogno di diventare musicista affermato – che facciamo la conoscenza dello strano tizio che dà il titolo a questo piccolo-grande gioiello cinematografico. Allo stesso tempo film musicale, biopic, commedia surreale ma, anche se la trama lo ricorda molto, non solo commedia stile Almost Famous.

Maggie Gyllenhaal, Domhnall Gleeson e Michael Fassbender in FrankAll’inizio della storia raccontataci da Abrahamson, Jon viene ingaggiato per sostituire il tastierista che – piccolo particolare – a furia di passare il tempo con il gruppo ha tentato di togliersi la vita. Vivendo mesi senza mai uscire dal gruppo, imparerà a tirare fuori la propria vena creativa fino a trovarsi a dover fare una scelta: meglio essere celebri o essere coerenti con la propria arte?

Le esibizioni a sopresa di Frank Sidebottom, la musica dei Residents con una spruzzata di comicità surreale “alla Andy Kaufman”, quello di Man on the Moon di Milos Forman. Il tutto cucinato pensando a The Commitments di Alan Parker. Semplice. Poetico. Misterioso. Punk e rock allo stesso modo. Sicuramente Freakettone.


La locandina di FrankTitolo: Frank (Id.)
Regia: Lenny Abrahamson
Sceneggiatura: Jon Ronson, Peter Straughan
Fotografia: James Mather
Interpreti: Domhnall Gleeson, Maggie Gyllenhaal, Michael Fassbender, Scoot McNairy, François Civil, Carla Azar, Tess Harper, Bruce McIntosh, Haley Derryberry, Lauren Poole, Matthew Page, Mark Huberman, Stephen M. Hardin, Jaime Powers
Nazionalità: Regno Unito, 2014
Durata: 1h. 34′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente c'è 1 commento a questo articolo:

  1. Cubik scrive:

    Visto ieri sera, bellissimo film, molto stralunato e barrettiano, the lunatic is on the grass…

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.