Stai leggendo:

"Il sogno di Calvin" di John Schultz

24 novembre 2002 Recensioni 0 Commenti
Il sogno di Calvin

20th Century Fox, 14 Agosto 2003 – Insulso

Calvin è un piccolo quattordicenne appassionato di basket sempre vessato dai compagni dell’orfanotrofio. Un giorno trova un paio di scarpe con le iniziali “MJ”, e scopre che da quelle scarpe una parte della magia cestistica di Michael Jordan si è trasferita in lui, tanto da ottenere un contratto nell’NBA…


Lil' Bow Wow marcato da Gary Payton in Il sogno di CalvinDurante le finali NBA del 2002, vinte dai Los Angeles Lakers 4-0 sui New Jersey Nets, i commentatori Flavio Tranquillo e Federico Buffa si trovarono costretti loro malgrado a presentare il trailer di un film di imminente uscita nelle sale statunitensi, realizzato col supporto diretto della lega professionistica di basket a stelle e striscie. Il film in questione era, ovviamente, proprio questo Like Mike. Alla fine della presentazione, il buon Tranquillo commentò le immagini con un laconico «filmone…».

Morris Chestnut e Eugene Levy in Il sogno di CalvinStupido, piatto, noioso, prevedibile, sciocco, insignificante… Tutte definizioni che cascano a pennello per questa pellicola. Una commedia che non diverte, un film sportivo in cui lo sport è ripreso malissimo, un film per ragazzi troppo melenso anche per le ragazzine al primo amore. E non ci vengono risparmiate nemmeno le ormai classiche apparizioni di vari geni della palla a spicchi, da David Robinson a Jason Kidd, da Gary Payton al trio Nowitzki-Finley-Nash. Apparizioni che ovviamente non vi diranno nulla se non seguite con attenzione il mondo del basket NBA.

Lil' Bow Wow affronta la difesa di Jason Kidd in Il sogno di CalvinLa sceneggiatura di Michael Elliott e Jordan Moffet è quanto di più banale si possa immaginare, non c’è un minuto di regia in tutta la durata della proiezione e il cast non lascia esattamente incantati. Se una pellicola simile trova la strada per le nostre sale è ovvio che i misteri della distribuzione italiana continuano ad essere impenetrabili per chi ne è al di fuori. E comunque, il mondo del cinema ci aveva già raccontato – molto di recente – la storia di un altro ragazzino che trova, prima in un paio di scarpe e poi in se stesso, la forza per diventare un eroe dello sport. Un ragazzino molto più simpatico del rapper Lil’ Bow Wow. Si chiamava Jimmy Grimble.


La locandina statunitense di Il sogno di CalvinTitolo: Il sogno di Calvin (Like Mike)
Regia: John Schultz
Sceneggiatura: Michael Elliott, Jordan Moffet
Fotografia: Shawn Maurer
Interpreti: Lil’ Bow Wow, Morris Chestnut, Jonathan Lipnicki, Brenda Song, Jesse Plemons, Julius Ritter, Crispin Glover, Anne Meara, Robert Forster, Eugene Levy, Roger W. Morrissey, Timon Kyle, Stephen Thompson, Vanessa Williams, Alex Krilov
Nazionalità: USA, 2002
Durata: 1h. 39′


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.