Stai leggendo:

"L'amore all'improvviso" di Tom Hanks

16 ottobre 2011 Recensioni 1 Commento
Alberto Cassani, 16 Ottobre 2011: Scontato
Medusa, 28 Ottobre 2011

Otto volte impiegato del mese, Larry Crowne viene licenziato dal supermercato dove lavora come commesso a causa della sua mancanza di educazione universitaria. Si iscrive così ad alcuni corsi al college locale, finendo nella classe di un’insegnante svogliata ma affascinante…


Seconda regia cinematografica di Tom Hanks a 15 anni dall’apprezzato Music Graffiti, L’amore all’improvviso è una commedia romantica decisamente banale e scarsamente divertente, totalmente priva della verve delle precedenti sceneggiature di Nia Vardalos come anche della solida costruzione drammatica di Music Graffiti. Vero che quello della commedia romantica – più ancora di altri – è un genere che vive di certezze e abitudini, ma qui si è davvero esagerato in quanto a prevedibilità.

Qualche labile accenno all’attuale crisi economica non basta a dare spessore a un’ambientazione anonima, a tratti persino stupida, popolata dai classici personaggi dei film di questo genere – macchiette pronte ad aiutare l’Eroe a conquistare la Principessa ancor prima che lui decida di avere interesse a farlo. Di solito è proprio il rapporto tra il protagonista e le sue varie spalle a dare vivacità a questo tipo di pellicole, ma in questo caso sono solo gli scambi di battute tra Tom Hanks e il suo vicino di casa Cedric the Entertainer a funzionare egregiamente. Particolarmente deprimente in quanto a pochezza è invece il personaggio di Julia Roberts, che non ha mai un sussulto in tutta l’ora e quaranta di proiezione. Eppure qua e là si ride e in fondo il film scorre, pur blandamente, sui binari che i fan del genere vogliono percorrere. Per loro, potrebbe bastare.


Titolo: L’amore all’improvviso (Larry Crowne)
Regia: Tom Hanks
Sceneggiatura: Tom Hanks, Nia Vardalos
Fotografia: Philippe Rousselot
Interpreti: Tom Hanks, Julia Roberts, Gugu Mbatha-Raw, Cedric the Entertainer, Wilmer Valderrama, George Takei, Bryan Cranston, Pam Grier, Holmes Osborne, Maria Canals-Barrera, Grace Gummer, Rami Malek, Taraji P. Henson, Rita Wilson
Nazionalità: USA, 2011
Durata: 1h. 38′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente c'è 1 commento a questo articolo:

  1. Marco scrive:

    Concordo in toto. Buone premesse all’inizio ma seconda parte lunga (troppo) e blandamente inutile. Sconsigliato.
    Si ride solo, come hai detto te, con il vicino.

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.