Stai leggendo:

"The Beatles: Eight Days a Week" di Ron Howard

21 settembre 2016 Recensioni 0 Commenti
The Beatles: Eight Days a Week

Lucky Red, 15 Settembre 2016 – Epocale

Liverpool, 1960. Paul McCartney, Ringo Starr, John Lennon e George Harrison formano la band che cambierà la storia della musica pop/rock e non solo. The Beatles: Eight Days a Week racconta nascita, ascesa e successo di un mito della storia della musica mondiale…


George Harrison, Paul McCartney, John Lennon e Ringo Starr in The Beatles: Eight Days a WeekA Ron Howard piace portare sullo schermo le vite di persone che, per ragioni diverse, hanno lasciato il segno: da quella del genio della matematica John Nash raccontata in A Beautiful Mind a quella del pilota di Formula Uno James Hunt descritta in Rush fino a quella del gruppo che non solo ha influenzato in modo significativo la scena musicale mondiale, ma ha anche dato vita a un fenomeno di massa senza precedenti.

I Beatles si esibiscono sul palco in una scena di The Beatles: Eight Days a WeekThe Beatles: Eight Days a Week è un documentario che ripercorre i dieci intensi anni di attività musicale del celebre quartetto inglese, dall’inizio della carriera e i primi successi fino al concerto del 1969 sulla terrazza del loro ufficio a Londra, quando i Fab Four si sono esibiti insieme per l’ultima volta. Howard ha scelto di raccontare la storia dal punto di vista della band, e lo ha fatto alternando con sapienza filmati del passato, in cui si vedono i quattro musicisti sul palco, in studio, in concerto o mentre scherzano nei momenti di pausa, a interviste recenti a Ringo Starr e Paul McCartney. Dal montaggio del film appare evidente che al regista interessava concentrarsi su alcuni aspetti della storia dei Beatles: la grande amicizia che li univa e il loro straordinario talento artistico, il processo creativo all’origine dei loro successi musicali e lo stupore con cui assistevano alle scene di follia collettiva che accompagnavano ogni loro apparizione.

Paul McCartney, George Harrison, John Lennon e Ringo Star in The Beatles: Eight Days a WeekIl documentario di Howard, oltre a contenere interviste esclusive e materiale dietro le quinte inedito, è ulteriormente impreziosito dai 30 minuti del primo concerto in uno stadio dei Beatles, quello allo Shea Stadium di New York del 15 agosto del 1965. Il filmato dell’evento è stato restaurato in alta definizione con l’audio originale rimasterizzato, che permette di apprezzare l’esecuzione dal vivo, davanti a 55mila persone, di alcune delle canzoni più famose del gruppo di Liverpool.

The Beatles: Eight Days a Week è un documentario imperdibile sia per i fan della band sia per i più giovani, che hanno così la possibilità di conoscere la storia del gruppo che non solo ha cambiato la storia della musica pop/rock, ma ha anche segnato culturalmente un’epoca.


La locandina di The Beatles: Eight Days a WeekTitolo: The Beatles: Eight Days a Week (The Beatles: Eight Days a Week – The Touring Years)
Regia: Ron Howard
Sceneggiatura: Mark Monroe
Fotografia: Michael Wood
Interpreti: Paul McCartney, Ringo Starr, John Lennon, George Harrison, Larry Kane, Whoopi Goldberg, Elvis Costello, Eddie Izzard, Sigourney Weaver, Neil Aspinall, Richard Lester, Kitty Oliver, Howard Goodall, Jon Savage
Nazionalità: Regno Unito – USA, 2016
Durata: 2h. 17′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.