Stai leggendo:

"Promises written in water" di Vincent Gallo

6 settembre 2010 Recensioni 0 Commenti
Promises Written in Water

Inedito in Italia – Onanistico BLEAH

Un fotografo si innamora di una ragazza a cui non rimane molto da vivere. L’uomo decide allora di lavorare per una ditta di pompe funebri, per assicurarsi che le ultime volontà di lei vengano rispettate…


Vincent Gallo in Promises Written in WaterSi sente spesso, da certe bocche particolarmente intellettuali, la giustificazione «Quest’opera l’ho fatta per me stesso e basta, del pubblico non mi interessa», e nella maggior parte dei casi questa giustificazione fa da cornice a un film, quadro o romanzo assolutamente indigeribile. Questo è anche il caso del quarto film da regista di Vincent Gallo che, non contento, si è occupato anche della sceneggiatura. E delle musiche. E del montaggio. E ovviamente ne è anche interprete principale. Probabilmente ha anche cucinato sul set per i pochi altri che l’hanno seguito in quest’impresa delirante.

Delfine Bafort in Promises Written in WaterIl risultato è un’insopportabile ora e un quarto di confusione e autocompiacimento. Il film continua a saltare avanti e indietro nel tempo come neanche un pellicola scritta da Arriaga, sfoggia un bianco e nero volutamente dimesso e delle inquadrature volutamente forzate che strizzano l’occhio alla nouvelle vague senza averne la passione intrinseca. Ma soprattutto, l’anti-narrazione ostentata da Gallo si perde in lunghi pianisequenza sullo stesso Gallo che compie azioni assolutamente insignificanti come vestirsi o fumare, dandosi un’aria da bello e maledetto.

La title card di Promises Written in WaterQuesta pellicola sembra fatta da un saccente neo-diplomato alla peggiore scuola di cinema, ma l’autore va ormai verso i cinquant’anni ed ha già dato delle buone se non ottime prove d’attore in numerosi film indipendenti, basta guardare all’ultimo Skolimowski in concorso anch’esso a Venezia 2010. Quindi si rimane da chiedersi perché anche questa roba sia entrata nella selezione del concorso ufficiale e soprattutto ci si sente piuttosto presi in giro dal suo autore. Va da  sé che di certo qualcuno griderà al capolavoro.


La locandina di Promises Written in WaterTitolo: Promises Written in Water
Regia: Vincent Gallo
Sceneggiatura: Vincent Gallo
Fotografia: Masanobu Takayanagi
Interpreti: Vincent Gallo, Delfine Bafort, Lisa Love, Sage Stallone, Hope Tomeselli, Brenda Epperson, Livia Treviño, Patrick O’Connor, Nathalie Love
Nazionalità: USA, 2010
Durata: 1h. 15′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.