Stai leggendo:

"Allegiant" di Robert Schwentke

31 marzo 2016 Recensioni 0 Commenti
The divergent Series: Allegiant

Eagle Pictures, 9 Marzo 2016 – Inesistente

Mentre Chicago è sull’orlo della guerra civile, Tris e gli altri iniziano una fuga dalla città murata, inseguiti dalle guardie armate fedeli al Leader. I cinque si trovano ad attraversare un deserto tossico conosciuto come il Fringe, prima di essere salvati e scortati nel complesso ipertecnologico del Dipartimento di Sanità Genetica…


Shailene Woodley in The Divergent Series: AllegiantDopo aver già diretto il secondo capitolo della saga di Divergent Robert Schwentke realizza anche questo Allegiant, propinandoci però un mezzo capitolo che, a conti fatti, avrebbe potuto essere evitato. I 110 minuti di proiezione si giustificano infatti come la classica vacca grassa da mungere finché fertile, perché la serie letteraria alla base di quella cinematografica è composta da tre libri e non quattro. Ma visto che il marketing è vivo e vegeto, ecco questo capitolo “2 e mezzo”.

Jeff Daniels in The Divergent Series: AllegiantCome allungare quindi la brodaglia? Con un viaggio “on the road”, giustificato da messaggio in stile Alien, in cui la trama inesistente e il carisma tendente al meno infinito di eroi e villain fanno bella mostra di sé, tanto che si giunge ai titoli di coda più stremati dei personaggi stessi. La sensazione è infatti quella di assistere a un siparietto in cui, copione alla mano, gli attori si limitano a leggere – interpretare è troppo… – qualcosa che non gli appartiene. Il loro pare uno sforzo fatto in nome di quel box office che detta maledettamente tempi e mode, evitando di osare per non sfigurare dinanzi ad altri happy ending o altre saghe analoghe (Hunger Games…?).

Una scena di The Divergent Series: AllegiantIn The Divergent Series: Allegiant non ci sono momenti topici o scene memorabili, non si esce dalla sala con in testa quel particolare motivo musicale che affresca quadri epici all’orizzonte. Niente, la pellicola aggiunge solo due ore a un capitolo che sarebbe stato il caso di concentrare in un’unica proiezione, poiché la voglia di scoprire cosa possa accadere nel prossimo è, appunto, inesistente.


La locandina di The Divergent Series: AllegiantTitolo: The Divergent Series: Allegiant (Id.)
Regia: Robert Schwentke
Sceneggiatura: Noah Oppenheim, Adam Cooper, Bill Collage
Fotografia: Florian Ballhaus
Interpreti: Shailene Woodley, Theo James, Jeff Daniels, Naomi Watts, Zoë Kravitz, Octavia Spencer, Ray Stevenson, Miles Teller, Maggie Q, Ansel Elgort, Jonny Weston, Keiynan Lonsdale, Daniel Dae Kim, Bill Skarsgård, Nadia Hilker, Mekhi Phifer, Ashley Judd, Rebecca Pidgeon
Nazionalità: USA, 2016
Durata: 1h. 50′


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 23 al 25 settembre