Stai leggendo:

"Viaggio nell'isola misteriosa" di Brad Peyton

17 aprile 2013 Recensioni 3 Commenti
Viaggio nell'isola misteriosa

Warner, 24 Febbraio 2012 – Pessimo BLEAH

Un ragazzo scopre che suo nonno, uno stravagante avventuriero, si è trasferito sull’isola misteriosa descritta da Jules Verne nei suoi romanzi. Il giovane decide così di raggiungerlo insieme con il suo patrigno…


Josh Hutcherson e Dwayne "The Rock" Johnson in Viaggio nell'isola misteriosaQuando ci si appresta a vedere un film si hanno delle aspettative date dal trailer, dalla trama, da quello che si legge. Qualsiasi sia la vostra aspettativa, troverete questo film di gran lunga peggiore di come lo avete immaginato.

I dialoghi sembrano scritti a casaccio, senza nemmeno pensare se possono avere un senso. Le situazioni si susseguono senza un nesso logico e hanno l’unico scopo di mostrare gli effetti speciali e la potenza del 3D. In effetti il film sembra più un lungo trailer sulle possibilità del 3D che non un vero e proprio lungometraggio di fiction. I personaggi sono scritti in maniera imbarazzante: non hanno un carattere proprio ma reagiscono alle situazioni in modi diversi a seconda di come deve procedere la storia. In ogni momento la cosa più importante è arrivare al successivo effetto digitale in 3D, che magari è anche bello e spettacolare, ma se è messo lì solo per farsi vedere risulta particolarmente irritante.

Vanessa Hudgens, con alle spalle Michael Caine, Dawyne "The Rock" Johnson e Luis Guzman in Viaggio nell'isola misteriosaIl reparto attoriale è quantomeno imbarazzante. Dwayne “The Rock” Johnson ha chiaramente accettato la parte solo a condizione di poter esibire la “danza dei pettorali”; per Josh Hutcherson e Vanessa Hudgens è invece un’occasione per mettersi in mostra in un film mainstream, ma la loro performance è di poco spessore (a dire il vero la Hudgens è leggermente meglio degli altri) mentre Michael Caine fa parte del cast perché probabilmente in quel periodo non aveva niente da fare e gli facevano comodo i soldi. Ovviamente è lui il migliore, ma nel disastro generale non si è dovuto impegnare poi molto.

Una scena di Viaggio nell'isola misteriosaCerto, se fosse solo questo, si tratterebbe semplicemente di un brutto film come tanti. Invece Viaggio nell’isola misteriosa riesce a essere oltremodo irritante perché butta a mare (è proprio il caso di dirlo…) un’idea tutto sommato interessante: «e se i libri di fantascienza dei vari Verne e Stevenson raccontassero fatti realmente accaduti?». Purtroppo la sciatteria della realizzazione rovina qualsiasi buona idea di partenza.


La locandina di Viaggio nell'isola misteriosaTitolo: Viaggio nell’isola misteriosa (Journey 2: The Mysterious Island)
Regia: Brad Peyton
Sceneggiatura: Brian Gunn & Mark Gunn
Fotografia: David Tattersall
Interpreti: Dwayne “The Rock” Johnson, Vanessa Hudgens, Josh Hutcherson, Michael Caine, Luis Guzmán, Kristin Davis, Anna Colwell, Stephen Caudill, Branscombe Richmond, Walker Bankson
Nazionalità: USA, 2012
Durata: 1h. 34′


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente ci sono 3 commenti a questo articolo:

  1. Marco scrive:

    Esce Fraser facendo entrare The Rock, perdendo il confronto secondo me, troppo gigione.
    Menomale che c’è Michael Caine.
    Migliora sugli effetti speciali sicuramente, soprattutto sull’ambientazione (anche se troppo assomigliante ad Avatar) e sulla scena del lucertolone.
    Rimane comunque quello che vuole essere, popcorn-movie.

  2. Leonardo S. scrive:

    Io, ho visto ben poco di peggio!

  3. Marco scrive:

    Consiglio “Snitch – L’infiltrato” sempre con Johnson, un buon film d’azione a tinte drammatiche e relativa critica sul modo di agire del governo riguardo i vari spacciatori di droga.
    Ben girato, raccontato e montato. Non annoia.

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.