Stai leggendo:

Il colpevole - The Guilty di Gustav Möller

9 aprile 2019 Recensioni 0 Commenti
Il colpevole - The Guilty

Movies Inspired, 7 Marzo 2019 – Intrigante

Un agente di polizia riassegnato al centralino telefonico delle emergenze, riceve una telefonata da una donna che sostiene di essere stata rapita. Per l’agente inizia una frenetica corsa per salvare la donna, senza però mai uscire dalla stanza in cui lavora…


Vincitore del premio del pubblico al Sundance, a Torino e a Rotterdam, Il Colpevole – The Guilty è l’esordio nel lungometraggio del giovane regista danese Gustav Möller. Con questo Il colpevole, Möller affronta quel filone di film focalizzati in un ambiente ben definito – in questo caso la centrale di polizia – lasciando che siano i cambi di inquadratura e le emozioni a variare la scenografia. In questo senso, è forse facile pensare a pellicole come Locke con Tom Hardy o Buried con Ryan Reynolds, ma probabilmente In Linea con l’assassino è più vicino concettualmente al film di Möller, per il modo in cui è gestita la progressione del thriller.

L’incipit di Il colpevole è lento e soporifero, ma la bravura del regista più che del protagonista è nel centellinare con maestria i singoli pezzi del puzzle, con un effetto magnete che tiene incollati allo schermo per cercare di capire – o meglio intuire – cosa stia accadendo all’altro capo della cornetta. In questo gioca un ruolo di primaria importante la condizione psicologica e familiare del personaggio protagonista, che lo porta a cercare di compensare le proprie mancanze andando ben oltre quello che sarebbe il suo ruolo professionale. L’ossessione, oltretutto, finisce per essere distruttiva poiché dalla razionalità si passa all’emotività e quindi, paradossalmente, a un dis-servizio.

Sicuramente la visione di Il colpevole – The Guilty è consigliata a chi ama il genere, perché allo spettatore si richiede molta fiducia durante le fasi iniziali così monocorde, fiducia che viene comunque ripagata alla distanza con una maratona di elettrizzanti colpi di scena.


La locandinaTitolo: Il colpevole – The Guilty (Den skyldige)
Regia: Gustav Möller
Sceneggiatura: Gustav Möller, Emil Nygaard Albertsen
Fotografia: Jasper Spanning
Interpreti: Jakob Cedergren, Jessica Dinnage, Omar Shargawi, Johan Olsen, Jacob Lohmann, Katinka Evers-Jahnsen, Jeanette Lindbæk, Simon Bennebjerg, Laura Bro, Morten Suurballe, Guuled Abdi Youssef, Caroline Løppke, Peter Christoffersen, Nicolai Wendelboe, Morten Thunbo
Nazionalità: Danimarca, 2018
Durata: 1h. 25′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].