Stai leggendo:

Soundtrack: "Into the Woods" di Stephen Sondheim

13 luglio 2015 Soundtrack 0 Commenti
Into the Woods

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * ½

Arrivato sulle scene di Broadway alla fine del 1987, il musical Into the Woods fece incetta di premi teatrali. Ora il Rob Marshall di Chicago lo traspone in film per il grande schermo, riuscendo a non perdere quel senso di meraviglia e trasporto che contraddistingue le musiche di Stephen Sondheim…


I pluripremiati e nominati regista Rob Marshall (Chicago, Nine, Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare) e compositore Stephen Sondheim (Dick Tracy, Sweeney Todd, Reds) si sono uniti nel trasporre cinematograficamente il musical Into the Woods riuscendo a non perdere nemmeno un pizzico di quel senso di meraviglia e trasporto che lo aveva contraddistinto sul palcoscenico. Into the Woods debutta il 5 novembre del 1987 al Martin Beck Theatre di Broadway e il suo allestimento, in scena con 764 rappresentazioni in tutto il mondo, vince ben tre Tony Awards: migliori musiche (Stephen Sondheim), miglior libretto di un musical (James Lapine) e miglior attrice protagonista in un musical (Joanna Gleason nei panni della Moglie del Fornaio). Fra gli altri riconoscimenti, il musical ricevette cinque Drama Desk Awards, incluso quello per il miglior musical, e un Grammy per la migliore registrazione con il cast originale.
Con tali premesse e cotanti premi, Marshall aveva già le basi per portare al cinema una grande e fedele trasposizione, supportato dalle sorprendenti musiche originali di Sondheim con un nuovo cast di stelle cinematografiche giovani e mature di elevato talento e doti canore meravigliosamente aderenti ai testi di James Lapine e il succitato compositore e alla travolgente, sontuosa e fatata partitura. Sondheim stesso racconta la complessità di mettere in scena uno spettacolo di cotale maestosità creativa e strutturale: «Si passano molte settimane a parlare dello spettacolo con il librettista per decidere come raccontare la storia. La cosa importante è che bisogna scrivere lo stesso spettacolo, avere le medesime idee riguardo alla storia e ai personaggi». Esaustivo il regista Rob Marshall, che riferisce circa la narrazione del film: «La storia intreccia alla perfezione le canzoni emozionanti, divertenti e brillanti di Sondheim con l’intricato e sapiente libretto di Lapine, che è una rivisitazione di diverse fiabe amatissime, ed è divertente nonostante esamini temi complessi come le conseguenze dei propri desideri, il rapporto tra genitori e figli, l’avidità, l’ambizione e, più di tutto il resto, l’amore incondizionato e il potere dell’animo umano».

Quella che recensiamo è la versione singolo CD (esiste una deluxe version doppio CD con cinquanta brani), che racchiude il meglio del musical in venti pezzi che esaminati dettagliatamente (il libretto contiene tutti i testi delle canzoni) contengono tutta la musicalità e la cantabilità dei grandissimi classici musical del passato, pur appartenendo agli anni 80 come creazione, con al suo interno tutti gli stilemi, gli arrangiamenti, le orchestrazioni richiamanti autori storici di Broadway, in primis il Leonard Bernstein di West Side Story (per cui Sondheim scrisse il libretto), con il quale questo Into the Woods ha parecchi tratti sonori in comune.
E’ impossibile non innamorarsi di queste canzoni e musiche che già fin dal prologo di ben 14 minuti ci immergono in questa atmosfera fiabesca, adulta nelle intenzioni interiori ma per lo più fanciullesca e colma di bellezza nell’aspetto esteriore, la quale raccoglie nel meraviglioso tema “No One is Alone”, cantato magnificamente da Cenerentola (Kendrick) e il fornaio Baker (James Corden), tutta l’incantevole armonia di una colonna sonora strabiliante e sensazionale. In verità tutti i Leitmotiv, con mirabolanti perfomance, sono una gemma preziosa e una gioia per le orecchie, degni di quei musical indimenticabili già dopo il primo ascolto. Un acquisto consigliato non solo per chi ama il musical ma anche per chi ama ascoltare grandi musiche e canzoni unite in un connubio ricco di originalità sonora.


La copertina del CD di Into the WoodsTitolo: Into the Woods (Id.)

Compositore: Stephen Sondheim

Etichetta: Walt Disney Records, 2014

Numero dei brani: 20

Durata: 58′ 50”


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.