Stai leggendo:

Soundtrack: Oceania di Aa.Vv.

3 aprile 2017 Recensioni 0 Commenti
Oceania

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Per il nuovo classico Disney, Oceania, la Casa di Topolino ha affidato il commento musicale a un trittico artistico di tutto rispetto: l’esperto Mark Mancina, il giovane attore e cantautore newyorchese Lin-Manuel Miranda e il musicista samoano Opetaia Foa’i…


La Casa di Topolino ha sfornato per il Natale scorso uno dei suoi classici film delle feste per grandi e piccini, con diversi gradi di lettura, anche se sempre basandosi su stilemi ampiamente percorsi in altre favole filmiche animate del passato più o meno recente (un occhio al successone Frozen). Oceania è un musical acquatico, vero e proprio racconto di formazione, con una splendida e tenerissima, seppur determinata e coraggiosissima, principessa Maori, Vaiana, che ha molto in comune con le altre intraprendenti principesse delle nuove generazioni disneyane. Come sempre nelle produzioni Disney, la musica e le canzoni sono elemento fondamentale e imprescindibile, soprattutto se parliamo di musical, ovviamente. In questo caso si tratta di un musical in cui le canzoni sono il volto dell’anima dei protagonisti – non soltanto la vera essenza ondosa della trama marittima riguardante Vaiana – e del loro lungo viaggio; un musical le cui musiche e canzoni sono affidate a un trittico di tutto rispetto: Mark Mancina, Lin-Manuel Miranda e Opetaia Foa’i.

Mancina è noto ai frequentatori di storie disneyane, dato che ha curato le musiche di diverse avventure animate, quali Tarzan, Koda, fratello orso e Planes, nonché supervisionato lo score di Hans Zimmer per Il Re Leone. Qui il compositore californiano (Speed, Twister, Con Air) è affiancato nella composizione delle canzoni originali dal giovane attore e cantautore newyorchese Lin-Manuel Miranda e dal musicista samoano Opetaia Foa’i. C’è da sottolineare che la parte canora, stavolta, come è accaduto in altri casi in passato sempre per Walt Disney, prevale enormemente su quella dello scoring originale, che tende fin troppo a essere puramente descrittivo e a tratti noioso, separato dalle immagini come solo ascolto a sé. Mancina, nei suoi 25 pezzi di commento, non esagera con la pratica del mickeymousing tipica dei film d’animazione e segue logicamente i tratti distintivi etnico-tribali di buona parte delle canzoni, citando qui e là alcuni dei temi melodici proposti nelle song portanti, ma non colpisce nel segno dell’emozionalità, tendendo troppo ai passaggi action zimmeriani marcati e alcune volte confusionari.

La vera parte da leone la fanno quindi le canzoni, una più accattivante e bella dell’altra, subito orecchiabilissime (e in questo la Disney è stata sempre una grande maestra) così da essere canticchiate dai bimbi, e non solo, già all’uscita dalla sala cinematografica. Tra canti o vocalizzi maori e vere e proprie narrazioni canore suadenti e trascinanti, le 15 canzoni presenti nel film e nell’album sono un ampio e piacevole excursus della/nella storia di Vaiana. Gli interpreti italiani delle canzoni sono tutti ottimi, compreso Raphael Gualazzi, egregio pianista ma molto meno egregio vocalmente, che nella “Lo splendente Tamatoa” riesce a essere infidamente e cinicamente efficace nell’interpretare il granchio gigante amante dei tesori luccicanti e sfarzosi, un cattivone classico che nella sua song splende come il titolo della medesima, supportato dalle voci di Nicola Gargaglia ed Ernesto Brancucci.
Non vanno dimenticate anche le performance pregevoli di Fabrizio Vidale (“Tranquilla!”, che i piccini adorano e cantano a ripetizione), Chiara Grispo nel Leitmotiv dolcissimo e deciso di Vaiana (“Oltre l’orizzonte”), Angela Finocchiaro (la nonna), Chiara Grispo, Micaela Incitti, Roberto Pedicini ed Elisa Rinaldi con coro (“Ogni mio passo”) e le versioni commerciali per CD e promozione internazionale delle song primarie a opera di Alessia Cara (“How Far I’ll Go”), Jordan Fisher e Lin-Manuel Miranda (“You’re Welcome”) e Sergio Sylvestre con Rocco Hunt (“Prego”). Il libretto della versione italica della colonna sonora contiene come sempre i testi delle canzoni, che così genitori e figli potranno leggere e cantare insieme!


La copertina del CDTitolo: Oceania (Moana)

Compositore: Mark Mancina, Lin-Manuel Miranda, Opetaia Foa’i

Etichetta: Walt Disney Records, 2016

Numero dei brani: 40 (25 di commento + 15 canzoni)

Durata: 62′


Percorsi Tematici

  • Non ci sono percorsi tematici collegati a questo articolo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento








Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].