Articoli di argomento » prigione

"Fuga da Alcatraz" di Don Siegel

Fuga da Alcatraz

CIC, 1979 – Appassionante

Dopo diverse evasioni, Frank Morris viene trasferito nel penitenziario di Alcatraz, una prigione di massima sicurezza situata su un’isola dalla quale sembra impossibile riuscire a scappare. Ma ben presto Frank troverà il modo, e si metterà al lavoro per riuscire a mettere in pratica il suo piano…


"Cesare deve morire" dei fratelli Taviani

Cesare deve morire

Sacher, 2 Marzo 2012 – Coraggioso

Nel carcere di Rebibbia viene messo in scena dai detenuti il Giulio Cesare di Shakespeare: seguiamo le prove che portano all’allestimento dello spettacolo. Orso d’oro al Festival di Berlino per i fratelli Taviani…


"Cella 211" di Daniel Monzón

Cella 211

Bolero Film, 16 Aprile 2010 – Possente

Un agente della polizia penitenziaria decide di visitare il carcere in cui inizierà a lavorare a partire dal giorno successivo. Durante la visita, però, scoppia una rivolta nel braccio più pericoloso e l’unico modo per lui di salvare la pelle è fingersi un prigioniero appena arrivato…


"Il profeta" di Jacques Audiard

Il profeta

Bim, 19 Marzo 2010 – Duro

Il 19enne Malik viene condannato a 6 anni di prigione per aver picchiato un poliziotto. Gli bastano un paio di giorni per capire che per sopravvivere in carcere deve essere più furbo degli altri, perché i mafiosi còrsi gli chiedono di uccidere per loro se non vuole essere ucciso da loro…


"Le ali della libertà" di Frank Darabont

Le ali della liberta

Cecchi Gori, 1995 – Innalzante WOW

Maine, 1946. Accusato di avere ucciso la moglie e il suo amante, Andy Dufresne viene condannato a due ergastoli e rinchiuso nella prigione di Shawshank ma affronta con coraggio e convinzione avversità e soprusi, spalleggiato dall’amico “Red”, che lo accompagnerà in questo suo lungo percorso di redenzione…


"Il Miglio Verde" di Frank Darabont

miglioverde

Warner, 10 Marzo 2000 – Toccante

Louisiana, 1935. Il miglio verde è il braccio della morte del carcere statale, in cui arriva un nuovo John Coffey, condannato per violenza carnale e omicidio nei confronti di due bambine. Andrà sulla sedia elettrica come gli altri tre prigionieri, ma lui è diverso. Ha un dono: sa fare miracoli…